Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

PREVISIONI METEO: le regioni di Mezzogiorno ancora nel mirino del Maltempo

Una condizione di forte instabilità atmosferica è prevista sul nostro Mezzogiorno d'Italia nei prossimi giorni. Vediamo nel dettaglio la previsione con un occhio di riguardo anche sul tempo previsto al nord.

In primo piano - 13 Ottobre 2018, ore 17.00

Entro la tarda serata odierna, l'Uragano Leslie è previsto schiantarsi lungo le coste del Portogallo, portando nel suo grembo una ventilazione sino a 120-150Km/h ed intense precipitazioni. Le stime sulla velocità del vento previsto lungo la costa portoghese, sono state fatte dalla NOAA. La capitale, Lisbona, rischia di essere tra le zone che più di altre riceveranno le raffiche più forti. In seguito il movimento di questa tempesta potrebbe riportare forti precipitazioni domenica 14 ottobre nella zona pirenaica e sul Massiccio Centrale francese. 

Maggiori dettagli qui: 
http://www.meteolive.it/news/In-primo-piano/2/allerta-meteo-uragano-leslie-verso-l-europa-colpira-in-pieno-il-portogallo-e-lisbona-arriver-in-italia-/75610/


Nel frattempo il nostro Paese continua ad essere interessato da una figura di alta pressione che garantisce condizioni meteorologiche stabili ad esclusione delle regioni estreme di Mezzogiorno che sperimentano ancora qualche temporale sparso soprattutto sulla Sicilia, la Calabria Jonica, Basilicata e Puglia.

Con l'arrivo della prossima settimana, una nuova perturbazione farà breccia sul bacino centrale del Mediterraneo ed i settori coinvolti saranno ancora una volta quelli meridionali italiani. In questa sede le giornate più instabili potrebbero essere martedì 16, mercoledì 17 e giovedì 18. Le regioni più coinvolte Sardegna, Sicilia, Calabria, Puglia e Basilicata. L'intensità dei temporali previsti dovrebbe risultare minore, anche se non sono escluse ancora delle criticità idrogeologiche.

Una nuova perturbazione è attesa da giovedì 18 ottobre in avanti e potrebbe determinare una recrudescenza del maltempo su questi settori. Le precipitazioni potrebbero in parte propagarsi anche all'Italia centrale. 

Sulle regioni del nord, per tutto il periodo preso in esame, non sono più previste precipitazioni significative, la circolazione del vento a media e bassa quota sarà prevalente di tipo settentrionale ed il tempo offrirà frequenti momenti soleggiati. 

Le temperature subiranno una leggera flessione, mantenendosi comunque su valori gradevoli. 

Seguite gli aggiornamenti su meteolive.it


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum