Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Previsioni METEO: le mosse della depressione mediterranea

Confermata anche dagli aggiornamenti di oggi pomeriggio, l'arrivo di una fase di tempo instabile atteso dalla seconda metà della prossima settimana. Vediamo nel dettaglio cosa dobbiamo aspettarci.

In primo piano - 6 Maggio 2016, ore 17.00

La fase avanzata della primavera, l'arrivo delle prime calure pomeridiane ed anche delle primissime tintarelle, sono tutti "sintomi" di una stagione estiva sempre più vicina: maggio è infatti caratterizzato dalla stessa "potenza" solare caratteristica propria dei mesi estivi, dai quali si differenzia soltanto per il profilo termico ancora esente da valori realmente intensi di caldo. Tuttavia la risalita della temperatura portata dal modesto anticiclone di questi giorni, si fa sentire su tutto il Paese; i valori termici superano agevolmente i +20°C sia nell'interno che sulle coste, le giacche vengono riposte dentro gli armadi per essere probabilmente riutilizzate solo dal prossimo anno.

Nonostante tutto, a sancire ancora una notevole distanza temporale tra il termine ufficioso della primavera e l'esordio della stagione estiva, ci pensa proprio l'impostazione generale della circolazione atmosferica in ambito europeo: abbiamo infatti ancora una corrente a getto polare molto propensa a sfondare sulle basse latitudini d'Europa ed una Jet Stream subtropicale che ancora scorre alle latitudini meridionali del Mediterraneo, impedendo sul nostro Paese risalite precoci della temperatura.

Nei prossimi giorni una nuova circolazione di bassa pressione "parcheggiata" sui settori occidentali del continente (Penisola Iberica), determinerà un nuovo cambiamento delle condizioni atmosferiche sul nostro Paese. Cominceremo già dalla giornata di lunedì 9, attraverso un aumento progressivo della nuvolosità sfrangiata, direttamente "spedita" dalla depressione iberica verso i nostri territori d'appartenenza. Questa nuvolosità dovrà ancora scontrarsi con una notevole resistenza anticiclonica che, almeno sino a mercoledì 11, terrà al riparo i nostri territori dalla pioggia.

Lo sfondamento definitivo della depressione sul bacino centrale del Mediterraneo attesa soltanto tra giovedì 12 e venerdì 13 maggio, le due giornate al momento deputate agli episodi più rilevanti di maltempo che colpirebbe soprattutto le regioni centrali e settentrionali del nostro Paese. Seguirebbe un weekend (sabato 14 - domenica 15) ancora caratterizzato dall'instabilità, anche se inserita in un contesto di ventilazione settentrionale con episodi temporaleschi concentrati nelle zone interne durante le ore più calde del giorno.

Dettagli ulteriori nei prossimi aggiornamenti.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 08.14: R06 Raccordo Bettolle-Perugia

problema sdrucciolevole

Fondo stradale dissestato nel tratto compreso tra 1,454 km dopo Svincolo Castiglione Del Lago (Km...…

h 08.14: S01 Strada Grande Comunicazione Fi-Pi-Li (per Livorno)

coda

Code causa manifestazione nel tratto compreso tra Svincolo SS1 Aurelia Per Pisa (Km. 77,1) e Svinc..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum