Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

PREVISIONI METEO: l'autunno meteorologico entra finalmente nella sua modalità attiva

La nuova circolazione di bassa pressione che in queste ore approda sul Mediterraneo centrale, porta con sè una vera e propria battuta d'arresto alle condizioni ancora tardo estive che ci hanno accompagnato sino alla fine di settembre ma abbiamo ancora delle novità.

In primo piano - 1 Ottobre 2018, ore 19.40

Una circolazione di bassa pressione, strappa via l'ultimo scampolo di estate dal nostro Paese; nubi, precipitazioni ed una riduzione consistente delle temperature si fa sentire in queste ultime ore a partire dal nord, laddove il tempo atmosferico acquista sembianze "quasi" invernali, compresa la neve lungo le Alpi che è riuscita a scendere sin verso la soglia dei 2000 metri. Freddo anche sulle pianure con valori massimi di poco superiori alla soglia dei +10°C su Lombardia, Piemonte, Valle d'Aosta. Una fredda Tramontana soffia sulla Liguria. 

Nell'immediato futuro, una lunga trafila di temporali è prevista fare capolino anche al centro ed al sud, i fenomeni potrebbero insistere almeno sino a venerdì 5 ottobre. Le precipitazioni risulteranno particolarmente abbondanti sulle due isole maggiori. Nel frattempo al nord subentrerà un relativo miglioramento delle condizioni atmosferiche ed anche le temperature saranno destinate ad una inevitabile ripresa. 

Volgendo lo sguardo alle condizioni atmosferiche previste nel prossimo futuro, l'anticiclone avrà fatica a riprendere in mano le redini di comando; una nuova circolazione di bassa pressione viene prevista da alcuni modelli condizionare il tempo d'Europa a partire dal prossimo fine settimana, in questo caso la posizione acquisita dal nuovo fronte perturbato sarebbe più occidentale e questo potrebbe esporre le regioni settentrionali all'arrivo di precipitazioni più consistenti. 

Nel lungo periodo l'anticiclone non sembra più essere in grado di proteggere in maniera efficace il Mediterraneo; potrebbe aprirsi un lungo periodo di instabilità? Alcuni modelli suggeriscono questa ipotesi ma occorre verificare questa linea di tendenza "step by step". L'unico elemento ormai sicuro è la conclusione ormai in via "ufficiale" della stagione estiva sul nostro territorio. 

Seguite gli aggiornamenti su meteolive.it


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum