Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

PREVISIONI METEO: l'arrivo della pioggia autunnale su alcune delle nostre regioni

Viene confermata una fase di tempo molto instabile a partire dal prossimo weekend. Il nord potrebbe fare il pieno della pioggia che non è riuscita a cadere negli ultimi mesi.

In primo piano - 23 Ottobre 2018, ore 17.30

Una linea di tendenza molto instabile viene attualmente confermata dalla maggioranza dei modelli a nostra disposizione. A livello sinottico entro la fine di ottobre sperimenteremo una brusca trasformazione della circolazione atmosferica su larga scala europea. Tutto avrà inizio dalla seconda metà di questa settimana attraverso una vistosa discesa d'aria fredda artica che dalla Penisola Scandinava punterà dritta verso la Francia e la Penisola Iberica. La maggioranza dei modelli ad oggi disponibili, mettono in luce il consolidamento di una cosiddetta "onda di rossby", cioè una figura di bassa pressione ben organizzata, in grado di portare un cambiamento del tempo su vasta scala europea. 

Quindi non più gocce fresche in quota oppure minimi di bassa pressione isolati nei settori di basso Mediterraneo, bensì corpi nuvolosi estesi anche centinaia di chilometri, accompagnati da precipitazioni non necessariamente alluvionali ma anche di tipo esteso e con intensità moderata. 

Come anticipato, a farne le spese dal prossimo weekend potrebbero essere proprio le regioni settentronali che, per lungo tempo, cioè addirittura dalla scorsa estate, sperimentano una fase atmosferica avara di precipitazioni. Se le carte attuali fossero veritiere, alcuni settori del nord potrebbero persino recuperare gran parte della pioggia che non hanno avuto in questi lunghi mesi. Al momento vengono identificate dai modelli ben due perturbazioni nell'ultima settimana di ottobre; la prima in previsione per il prossimo weekend (Sabato 27, domenica 28), la seconda potrebbe raggiungerci tra martedì 30 e mercoledì 31

La persistenza di una figura depressionaria sull'ovest Europa, coinvolgerebbe il Mediterraneo centrale all'interno di una circolazione dominata da venti meridionali. I massimi della pioggia potrebbero/dovrebbero riguardare il versanti alto tirrenici, le regioni del nord ed occasionalmente la Sardegna. Valori termici gradevoli, più caldi al sud.

Seguite gli aggiornamenti su meteolive.it 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum