Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

PREVISIONI METEO: l'anticiclone sino alla prima decade di luglio, MA...

Condizioni atmosferiche spiccatamente anticicloniche interesseranno il nostro Paese almeno sino ai primi giorni di luglio 2016, in seguito aumenta il grado di incertezza nella previsione. Vediamo nel dettaglio.

In primo piano - 28 Giugno 2016, ore 17.15

L'intervento dell'alta pressione oceanica sul nostro Paese si manifesta anche da un punto di vista puramente termico; fa certamente caldo in questi ultimi giorni ma tuttavia, mancando l'anticiclone africano, le temperature rimangono attestate su valori di caldo moderato. Lungo le coste l'azione delle brezze di mare limita la risalita delle temperature che risultano ovunque attestate su valori inferiori ai 30°C. Come sovente accade durante il periodo estivo, la risalita delle temperatura si manifesta in modo più deciso nelle zone interne che registrano valori appena superiori ai +30°C, ma ben distanti dai +40°C sfiorati più e più volte anche nelle regioni settentrionali in occasione dell'estate appena passata (2015).

La circolazione d'aria fresca oceanica, capitanata da una depressione piuttosto organizzata che poggia il proprio perno sul Regno Unito, compierà nei prossimi giorni qualche piccolo passo verso le regioni settentrionali del nostro Paese che sperimenteranno pertanto un aumento dell'instabilità lungo l'arco alpino e prealpino. Soprattutto tra giovedì 30 giugno e venerdì primo luglio, i temporali torneranno quindi a popolare su queste regioni, potendo in parte sconfinare anche verso le zone di pianura adiacenti. Previsto in questa sede anche qualche episodio di forte intensità.

I primi giorni di luglio saranno ancora caratterizzati da un nuovo rinforzo di un braccio dell'alta pressione delle Azzorre sui settori centrali del Mediterraneo. Ne conseguirà ancora il mantenimento di un profilo termico in linea con le medie stagionali di riferimento, qualche picco più elevato di calura possibile soltanto al Mezzogiorno, laddove col passare dei giorni, potrebbe manifestarsi una maggiore componente calda subtropicale africana alle quote superiori. Qualche novità potrebbe affacciarsi solo verso il finire della prima decade di luglio con un cambiamento del tempo che potrebbe interessare le regioni settentrionali ma su questo preferiamo sbilanciarci in un secondo momento. 

Seguite gli aggiornamenti. 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 14.08: T2-TRF SB. Traforo Del Gran S.Bernardo

catene snow

Neve a Svincolo Fine Traforo-Dogana (svizzera) (Km. 15,8) lato Svizzera…

h 14.08: SS113 Settentrionale Sicula

problema sdrucciolevole

Fondo stradale scivoloso a 9,065 km prima di Incrocio S.Stefano Di Camastra (Km. 151,2) in direzi..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum