Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

PREVISIONI METEO: l'anticiclone sino a venerdì 22, poi subentreranno infiltrazioni d'aria più fresca

Un potente anticiclone condiziona il tempo d'Europa, stabilendo la sua sede più forte sulla parte occidentale del nostro continente. Ecco le conseguenze per il nostro Paese.

In primo piano - 19 Giugno 2018, ore 17.30

In questi giorni assistiamo ad una profonda modifica nella circolazione atmosferica d'Europa; troviamo infatti una figura di alta pressione che stabilisce la propria sede sulla parte occidentale del continente, creando una struttura assai tenace. Per un bel po' di tempo dovremo dimenticarci dell'oceano Atlantico e delle sue perturbazioni, infatti da quel settore non arriverà più nulla in quanto il nostro anticiclone costituirà un blocco tenace nei confronti di tali correnti che saranno costrette a percorrere una latitudine assai più settentrionale.

Il tempo sul nostro Paese dovrà quindi fare i conti con una circolazione di venti settentrionali che approfitteranno del varco lasciato aperto dal nostro anticiclone.

Dopo alcune giornate di tempo relativamente più tranquillo che sono previste in questa settimana lavorativa, su alcune delle nostre regioni il tempo sarà poi destinato a prendere una deriva instabile. Ci riferiamo nello specifico alle regioni di nord-est e lungo i versanti adriatici, laddove è previsto un aumento dell'attività temporalesca dovuta ad infiltrazioni d'aria fresca dai quadranti settentrionali e poi orientali (weekend sabato 23, domenica 24).

In questa sede dovremo aspettarci anche un ribasso delle temperature che su alcuni settori potrebbero persino portarsi inferiori alle medie del periodo. Insomma sotto il profilo del caldo, al momento non sono previsti scenari particolarmente preoccupanti, nonostante valori superiori ai +30°C faranno la loro comparsa in diverse occasioni soprattutto nelle zone interne, avremo comunque a che fare con episodi di caldo del tutto normali per il periodo in cui siamo.

Uno sguardo al tempo previsto nelle lunghe distanze.

Il nostro anticiclone manterrebbe salda la propria posizione a cavallo tra l'oceano Atlantico e la Penisola Iberica; questo starà a significare un completo blocco delle correnti instabili oceaniche nei confronti del nostro continente, l'avvio di un trend atmosferico secco e stabile per i settori ovest europei, appare la soluzione più probabile. 

Sul nostro Paese potrebbero ancora manifestarsi infiltrazioni d'aria fresca in arrivo da nord. Maggiormente coinvolte da questa circolazione risulterebbero l'area balcanica e le regioni di Mezzogiorno (da confermare).

Seguite gli aggiornamenti su meteolive.it


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 00.05: A1 Firenze-Roma

controllo-velocita

Controllo velocità nel tratto compreso tra Incisa - Reggello (Km. 319,9) e Firenze Sud (Km. 300,9)..…

h 00.04: A11 Firenze-Pisa

blocco incidente

Tratto chiuso causa ripristino incidente nel tratto compreso tra Allacciamento A1 Milano-Napoli (Km..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum