Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

PREVISIONI METEO: l'anticiclone in arrivo dal 4-5 giugno...

Confermato anche per i prossimi giorni il proseguimento di una fase di tempo incerto/moderatamente instabile portato da una circolazioni di venti settentrionali e poi nord-orientali. Vediamo nel dettaglio.

In primo piano - 29 Maggio 2016, ore 17.00

Proprio in queste ore i settori centrali d'Europa vengono interessati dal transito di una nuova circolazione di bassa pressione veicolante aria più fresca di origine oceanica. Rovesci e temporali si manifestano soprattutto sulle regioni dell'Italia settentrionale. L'onda calda africana tende infatti ad attenuarsi, ritirandosi gradualmente verso le basse latitudini del mar Mediterraneo.

Nei prossimi giorni un aumento della pressione alle elevate latitudini settentrionali, porterà la nostra depressione ricolma d'aria fresca oceanica, ad isolarsi sui settori centro-orientali d'Europa. Da questa posizione l'alta pressione avrà notevoli difficoltà ad insediarsi alle nostre latitudini mediterranee che di conseguenza resteranno ancora in una posizione "borderline", sperimentando condizioni meteorologiche INCERTE.

Nel periodo a cavallo tra gli ultimissimi giorni di maggio ed i primissimi giorni di giugno, non è tuttavia previsto il transito di alcun sistema frontale realmente organizzato, a prevalere saranno gli episodi sparsi di instabilità che privilegeranno come sovente succede, i settori interni e montuosi durante le ore più calde del giorno. I fenomeni potranno localmente estendersi alle pianure delle regioni nord-orientali (Veneto - Friuli).

Col passare dei giorni, di pari passo con il rinforzo di una vasta area anticiclonica distesa a cavallo tra l'oceano Atlantico settentrionale e la Penisola Scandinava, una circolazione secondaria d'aria fresca da nord, nord-est, interesserà i settori meridionali d'Europa, portando tempo incerto anche sui paesi dell'area mediterranea.

In questo frangente verrà completamente soppressa l'irruenza delle correnti oceaniche nei confronti del nostro continente, la prima decade di giugno vedrà pertanto protagonisti gli anticicloni in posizione anomala alle alte atitudini settentrionali e soprattutto una circolazione instabile antizonale (da est verso ovest) che condizionerà il tempo atmosferico italiano sin verso martedì 7 giugno.

Superata tale data, potremo infine assistere ad un ritorno di scena dell'anticiclone africano con tempo più stabile ed un nuovo aumento della temperatura.

Linea di tendenza da confermare.

Seguite gli aggiornamenti.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 16.48: SS7 Via Appia

catene rallentamento sdrucciolevole

Traffico rallentato, ghiaccio nel tratto compreso tra 536 m dopo Incrocio S. Andrea Di Conza - SS40..…

h 16.46: SS194 Ragusana

incidente rallentamento

Traffico rallentato, incidente a 2,936 km prima di Incrocio S. Domenica - SS514 Di Chiaramonte (Km...…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum