Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Previsioni meteo: Italia avvolta dalle perturbazioni dal week-end, quanta pioggia!

In primo piano - 31 Ottobre 2019, ore 16.42

Previsioni meteo - Le carte in tavola sono destinate a cambiare su tutta Europa e l'autunno è pronto ad invadere finalmente il Mediterraneo. Dopo almeno due mesi praticamente tardo estivi, il mese di novembre è pronto a regalare una vera parvenza d'autunno, sia sotto il profilo termico che quello delle piogge. L'alta pressione africana è ora un ricordo: con tante nubi e qualche pioggia, ma l'elemento saliente di questa incursione instabile è il calo delle temperature significativo su tutta Italia. Localmente le temperature sono calate anche di 7-9°C (al nord) rispetto ai giorni scorsi, mentre al sud il calo termico è ancora in atto. Il caldo tardo estivo non tornerà più, al limite potremo assistere a brevi fasi miti che precederanno le intense perturbazioni atlantiche che nei prossimi giorni attraverseranno l'Italia.

Tanto maltempo in arrivo, novembre parte in quarta

A partire dal week-end l'Italia sarà attraversata da un vero e proprio treno di perturbazioni atlantiche, le quali si susseguiranno una dietro l'altra con brevissime soste. Con molta probabilità la prima decade di novembre si rivelerà molto piovosa su tante zone italiane: in particolare gli accumuli di pioggia più rilevanti potremo registrarli sul nord-est e le regioni tirreniche (anche punte superiori ai 200/300 mm su molte località). Tutto questo tra 2 e 10 novembre, secondo quanto mostrato da buona parte dei modelli matematici.

Primo guasto del tempo nel week-end!

Una prima importante perturbazione giungerà sul centro-nord e principalmente sul versante tirrenico. Nella giornata di sabato avremo cieli nuvolosi su quasi tutta Italia, ma i fenomeni tenderanno a concentrarsi su Liguria, Toscana, Lazio, Umbria, Lombardia e Triveneto. Le piogge localmente saranno intense e occasionalmente accompagnate da tuoni e fulmini.
Ulteriore peggioramento domenica con piogge più diffuse e forti sui versanti tirrenici e sul nord-est. Già in questa prima fase perturbata non escludiamo accumuli superiori ai 100/120 mm sulle regioni tirreniche centro-settentrionali e sui rilievi di Trentino, Veneto e Friuli.
Piogge più isolate e deboli su Piemonte, Valle d'Aosta, lato adriatico centrale e gran pare del sud.
Qui trovi le piogge cumulate previste nei prossimi giorni, continuamente aggiornate: www.meteolive.it/speciali/MAPPE/73/dove-piover-o-nevicher-nei-prossimi-7-e-15-giorni-in-italia-e-europa/32551/


Autore : Redazione MeteoLive.it

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum