Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

PREVISIONI METEO: interludio d'alta pressione, poi nuovamente il MALTEMPO da venerdì 8

La prossima settimana esordirà sotto un generale miglioramento delle condizioni atmosferiche sul nostro territorio nazionale, tutto merito della distensione in forma del tutto temporanea di una figura d'alta pressione che persisterà sull'Europa centrale almeno sino a giovedì 7 dicembre. In seguito si prospetta un nuovo importante cambiamento.

In primo piano - 1 Dicembre 2017, ore 18.00

Entriamo nel vivo della fase instabile e fredda di natura artica; dicembre esordisce finalmente sotto un clima degno dell'inverno, così come non si vedeva più da diverso tempo. Nelle prossime ore alcune nevicate sono previste su parte delle regioni settentrionali, poi il maltempo si trasferirà sul Mezzogiorno, concedendo una tregua sul resto del Paese. La prima metà della settimana entrante, trascorrerà poi sotto l'influenza di una figura altopressoria, quale prodotto di una temporanea intensificazione della circolazione di venti occidentali sull'oceano nord Atlantico. In buona sostanza un aumento di gradiente che anticiperà una nuova, potente elevazione dell'anticiclone verso la latitudini settentrionali da venerdì 8 dicembre in avanti.

Una pronta risposta delle correnti instabili di origine polare-marittima darebbero luogo ad una nuova, probabile saccatura. Ancora incerte le caratteristiche e soprattutto la posizione acquistata da questa nuova figura depressionaria nei confronti del territorio europeo, anche se appare probabile che il bacino centrale del Mediterraneo e pertanto anche il nostro Paese, almeno in un primo momento possano venire a trovarsi lungo il famigerato lato ascendente, sperimentando quindi una circolazione di venti meridionali con l'arrivo di alcune precipitazioni sui versanti esposti (venerdì 8, sabato 9).

Soltanto in seguito, e cioè con l'arrivo della seconda decade di dicembre, potrebbe subentrare nuovamente una fase eolica di tipo settentrionale, accompagnata da una riduzione delle temperature. Lo spread degli scenari rimane tuttavia elevato e ciò suggerisce ancora prudenza, evitando di saltare a conclusioni troppo affrettate, anche se sicuramente lo scenario proposto questa sera rimane lontano anni luce dalla tranquillità anticiclonica degli scorsi inverni. 

Seguite gli aggiornamenti su meteolive.it


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 15.05: A1 Firenze-Roma

coda incidente

Code per 2 km causa incidente nel tratto compreso tra Firenze Scandicci e Firenze Sud (Km. 300,9)..…

h 15.05: A1 Milano-Bologna

coda rallentamento

Code causa traffico intenso a Barriera Di Milano Sud (Km. 8,9) in direzione Bologna dalle 15:01..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum