Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

PREVISIONI METEO: imminente fase di maltempo INVERNALE sull'Europa, ecco il ruolo del nostro Paese

Un raffreddamento deciso delle temperature ad opera di masse d'aria continentali, pronto ad intervenire sull'Europa a partire dal weekend ormai imminente. Il punto della situazione secondo gli ultimi aggiornamenti.

In primo piano - 22 Febbraio 2018, ore 17.00

L'inverno nella sua parte conclusiva, regala  all'Europa un exploit di grande rilevanza. Partiamo innanzitutto con alcune considerazioni sul tempo previsto nelle prossime ore, laddove troveremo un'ampia circolazione di bassa pressione che manterrà sul nostro Paese, condizioni generali di instabilità accompagnate da freddo moderato, sensibile al centro ed al nord. Non mancheranno le nevicate sino a quote molto basse nelle zone interne del centro e soprattutto sulle regioni settentrionali, ove i fiocchi la prossima notte potrebbero scendere sino a quote pianeggianti.

Tutto merito (o demerito) del vortice depressionario che mette in bella mostra il proprio vortice di nubi arricciato sul Mediterraneo. Tali condizioni di instabilità ci accompagneranno sino a sabato 24 febbraio, poi avverrà un cambiamento drastico di circolazione verso scenari invernali ancora più crudi. 

Lo sviluppo successivo degli eventi porterà infatti alla mobilitazione della grande massa d'aria gelida continentale in moto retrogrado dal vasto territorio russo, direttamente verso l'Europa. Dovremo pertanto aspettarci un calo drastico della temperatura che in questo caso, in virtù delle caratteristiche stesse della massa d'aria in arrivo, si farà sentire soprattutto al suolo. L'aria gelida scivolerà sabato 24 sui settori centro-orientali europei, addossandosi alla Penisola Balcanica per poi far breccia sul nostro Paese da domenica 25 mattina. 

Da segnalare ancora l'instabilità con precipitazioni nevose sino in pianura previste al nord nella giornata di domenica, la cosiddetta "neve da irruzione" spettacolare da vedere ma con scarsi accumuli. 

Tra lunedì 26 e martedì 27, l'aria gelida conquisterà i settori centrali europei, spingendo i suoi avamposti sulla Francia ed il Regno Unito. Il nostro Paese affronterà una forte diminuzione delle temperature che risulterà particolarmente sensibile sulle regioni settentrionali e su parte di quelle centrali. Scarse conseguenze sul tempo delle regioni meridionali. 

Resta infine da chiarire la dinamica successiva di aggancio con la depressione iberica, i cui risvolti potrebbero portare una nuova fase di tempo perturbato ma più mite, regalando tuttavia i presupposti affinchè possa verificarsi una abbondante nevicata sulle regioni settentrionali (da confermare).

Seguire gli aggiornamenti su meteolive.it


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 08.08: A4 Milano-Brescia

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo Sesto San Giovanni-Viale Zara..…

h 08.07: A14 Ramo Casalecchio

coda

Code causa traffico congestionato nel tratto compreso tra Bologna Casalecchio (Km. 0,8) e Allacciam..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum