Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

PREVISIONI METEO: il punto della situazione sul tempo di fine aprile/inizio maggio

Ecco COSA potrebbe succedere da qui alla fine del mese e poi uno sguardo al tempo nei primi giorni di maggio. Saccatura sull'Europa occidentale, al vaglio le diverse possibilità.

In primo piano - 24 Aprile 2018, ore 17.00

L'anticiclone vacilla sull'Europa ma per quanto concerne il tempo previsto sul nostro Paese, quello che ne seguirà resta ancora da decifrare con maggiore precisione dai modelli. Partiamo dai punti cardine della previsione a medio e lungo termine, cioè la formazione di una saccatura tra la fine del mese attuale e l'esordio di maggio. Questa figura di bassa pressione alimentata dalle masse d'aria fredde in arrivo dall'oceano nord Atlantico, avrà sede sull'Europa occidentale, laddove si concentreranno le manifestazioni di instabilità prettamente legate alla presenza dell'aria fredda. Il nostro Paese verrebbe quindi a trovarsi lungo il lato ascendente della stessa, sperimentando una circolazione di venti meridionali almeno inizialmente più miti.

Sin qui niente di oscuro, il nodo della questione rimane però stabilire in QUALE modo questa saccatura potrà comportarsi all'interno di una circolazione "postuma" del grande anticiclone della scorsa settimana. Ciò che appare da queste prime elaborazioni, almeno inizialmente, la saccatura avrà una notevole difficoltà a propagare i suoi effetti verso il cuore d'Europa.

Il nostro Paese, come sin troppo spesso accade, verrà a trovarsi in una posizione delicata, in quanto una spinta più forte delle correnti atlantiche verso il Mediterraneo centrale, riuscirebbe a trascinare senza intoppi, un corpo nuvoloso più organizzato che alcuni modelli già identificano tra domenica 29 e lunedì 30 aprile. Una minore incisività di queste correnti, dovuta per esempio allo sprofondamento della depressione sulla Penisola Iberica e sul Marocco, escluderebbe il nostro territorio nazionale dal maltempo e dagli episodi più organizzati di instabilità (ipotesi meno probabile).

Ad ogni modo, volgendo lo sguardo a lungo termine e pertanto ai primi giorni di maggio, le prime proiezioni modellistiche suggeriscono comunque un avanzamento più deciso di tale figura depressionaria verso l'Europa centrale. Questo significa che l'attesa per questa nuova fase di tempo instabile, sarebbe posticipata soltanto di una manciata di giornate.

Nei prossimi aggiornamenti qualche dettaglio più preciso su questa delicata previsione. 

Seguite le news su meteolive.it


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum