Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

PREVISIONI METEO: Il mese di marzo sfoggia il proprio lato instabile

Diverse perturbazioni sono previste attraversare il Mediterraneo centrale nei prossimi giorni. Ecco quali regioni ne verranno interessate maggiormente.

In primo piano - 6 Marzo 2019, ore 19.00

Una nuova perturbazione è prevista raggiungere il bacino centrale del Mediterraneo già nelle prossime ore. Nuove precipitazioni sono in vista per le regioni del nord ed i versanti alto tirrenici. L'impulso perturbato viene trascinato a ridosso delle nostre regioni da una circolazione piuttosto tesa di venti occidentali inserite in un contesto ciclonico. L'apice del passaggio perturbato è previsto sulle regioni italiane settentrionali nella mattinata di giovedì 7 marzo, le regioni più colpite includeranno Valle d'Aosta, Lombardia, Liguria, alta Toscana, Veneto.

Su tutte queste regioni sono previsti alcuni millimetri di pioggia che romperanno il lungo periodo di siccità sulle regioni del nord-ovest. Questa perturbazione non riuscirà a portare alcuna precipitazione significativa sulle regioni del centro e del sud, il passaggio del fronte porterà qui soltanto un aumento transitorio della nuvolosità. 

Tra venerdì 8 e sabato 9 marzo è atteso un effimero rinforzo dell'alta pressione sulla Penisola Iberica. Ne verrà coinvolto anche il nostro Paese con un paio di giornate caratterizzate da tempo più stabile ed un weekend salvo da grossi disturbi. Le temperature risulteranno ancora piuttosto miti. 

Nel periodo successivo appare probabile il proseguimento di un trend piuttosto instabile, nel quale continueranno ad avvicendarsi alcune perturbazioni. Questi nuovi corpi nuvolosi faranno capo alla fervente attività depressionaria prevista anche a lungo termine sull'Europa settentrionale. La direzione di provenienza di queste nuove perturbazioni potrebbe essere più spiccatamente nord-occidentale e pertanto favorire un ribasso delle temperature anche nell'area del Mediterraneo attorno la metà del mese. 

Seguite gli aggiornamenti su meteolive.it 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum