Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

PREVISIONI METEO: il mese di marzo procede sotto condizioni INSTABILI

In sintesi, tradizionale appuntamento con gli aggiornamenti serali del modello americano. Uno sguardo al tempo previsto sull'Europa sino alla prima metà del mese.

In primo piano - 5 Marzo 2018, ore 17.40

Siamo entrati ormai nel cuore di marzo, il primo mese della primavera meteorologica che esordisce sotto standard molto differenti rispetto alle trascorse stagioni; troviamo un fronte polare posto su di una latitudine assai bassa, in tal modo l'Europa viene coinvolta da una grande circolazione depressionaria che determina condizioni atmosferiche molto instabili anche sul nostro Paese. La disposizione dei venti è ormai prevalente di tipo occidentale, accompagnata da un addolcimento generale delle temperature con una condizione di freddo moderato che insiste solo al nord.

Nei prossimi giorni, almeno un paio di perturbazioni attraverseranno il nostro territorio nazionale; fenomeni più decisi in previsione sui settori centrali e meridionali tirrenici, ne saranno coinvolte in maniera marginale anche le regioni settentrionali (soprattutto Liguria, basso Piemonte e bassa Lombardia, Veneto e Friuli) e le regioni meridionali (soprattutto la Sardegna e la Sicilia settentrionale). 

Dalla seconda metà della settimana e poi con l'arrivo del prossimo weekend, il fulcro dell'attività depressionaria tenderà a migrare abbastanza rapidamente verso l'Europa occidentale (Iberia); ciò determinerà un rialzo abbastanza deciso nelle altezze geopotenziali sul Mediterraneo centrale ed orientale e quindi anche sul nostro Paese. Questo evento sarà sintomatico di una avvezione piuttosto potente di aria calda che dalle latitudini nord africane, potrà portarsi sino al Mediterraneo.

Sul nostro Paese ne deriverebbe una circolazione ancora di tipo meridionale, associata ad un rialzo deciso delle temperature in vista per le due isole maggiori ed il Mezzogiorno. La colonnina di mercurio tenderebbe comunque a salire lungo tutto il nostro stivale, anche se al nord l'escalation termica si limiterebbe a +4°C+5*C rispetto ai valori attuali, quindi dall'impatto inferiore rispetto a quanto invece è previsto sulle regioni di Mezzogiorno.

Maggiori dettagli a tal riguardo: http://www.meteolive.it/news/MeteoLive-Zoom/50/rialzo-delle-temperature-in-vista-per-alcune-zone-d-europa-vediamo-quali/72003/

La linea di tendenza deve essere ancora confermata e rifinita nel dettaglio ma appare sin da adesso abbastanza probabile. 

Seguite gli aggiornamenti su meteolive.it 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 23.11: A7 Milano-Genova

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Vignole Borbera (Km. 88,6) e Isola Del Cantone (Km. 100,7) in d..…

h 22.58: A13 Bologna-Padova

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Monselice (Km. 88,6) e Terme Euganee (Km. 95) in direzione..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum