Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

PREVISIONI METEO: il grande dubbio sul passaggio PERTURBATO del prossimo weekend

Andrà a buon fine oppure no? Analisi dettagliata sul passaggio perturbato messo in luce dai modelli per il prossimo fine settimana (sabato 4, domenica 5 novembre), dubbi e certezze sull'evoluzione a medio termine.

In primo piano - 30 Ottobre 2017, ore 17.00

Nei prossimi giorni vi sarà un cambio almeno temporaneo di circolazione generale che riguarderà il nostro continente europeo; soprattutto con l'avvicinarsi del weekend, vi sarà un ribasso abbastanza sostanziale della pressione e dei geopotenziali in corrispondenza dei settori europei occidentali. A ridosso delle coste portoghesi ritroveremo un cut-off, cioè un minimo chiuso di bassa pressione che in seguito verrebbe riagganciato da un ramo assai attivo della corrente a getto polare in discesa dalla Penisola Greoenlandese, tutto ciò andrebbe a costituire una saccatura che questa volta sarebbe centrata col proprio asse sui settori occidentali europei (venerdì 3 novembre).

Da questo punto in comune messo in luce un po' da tutti i modelli, la forbice previsionale circa l'effettivo comportamento della nuova depressione sul Mediterraneo, diventa molto ampia. Gli scenari spaziano quindi tra un passaggio perturbato deciso e incisivo, in grado di influenzare il tempo del nostro Paese anche nella prima metà della prossima settimana (UKMO, ECMWF) ad un passaggio assai più debole messo in luce soprattutto dal modello americano GFS. 

In linea generale il passaggio di una perturbazione sull'Italia nel range temporale sopraindicato, appare moderatamente probabile, mentre ancora non possiamo esporci sulla reale incisività che quest'ultimo avrà sul nostro territorio, anche se possiamo supporre sin da adesso come i settori che avranno più alte chances di pioggia, includeranno le regioni settentrionali ed i versanti tirrenici, mentre in una posizione più sfavorita risulterebbero i versanti adriatici. 

Nuovi dettagli negli aggiornamenti della sera. 

Seguite le news su METEOLIVE.IT


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum