Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

PREVISIONI METEO: gli ultimi giorni dell'estate canicolare, importante cambiamento alle porte

Una figura di BASSA pressione farà breccia sul bacino centrale del Mediterraneo; ecco cosa dovremo aspettarci nei prossimi giorni. Un cenno anche alla possibile distribuzione delle precipitazioni.

In primo piano - 29 Agosto 2017, ore 17.10

La conclusione "ufficiale" dell'estate meteorologica, verrà affidata ad una circolazione depressionaria "ricca" d'aria fredda in quota. L'ingresso sul Mediterraneo sarà garantito da un vero e proprio "varco" che verrà a crearsi sui settori centro-occidentali europei, laddove la circolazione dei venti diverrà settentrionale e trasporterà con sè masse d'aria fresca nord-atlantica sul Mediterraneo. Sperimenteremo un rinforzo della ventilazione di Maestrale che dal Golfo del Leone, venerdì primo settembre si diffonderà rapidamente al Mediterraneo. Alle quote superiori troveremo un minimo ciclonico centrato sulla Francia (venerdì 1, sabato 2) e poi sul settentrione d'Italia (domenica 3, lunedì 4).

Come anticipato, spostando il nostro sguardo a livello del suolo, ritroveremo una ventilazione occidentale bramosa d'entrare sul Mediterraneo a partire dai settori francesi per poi avanzare con grande rapidità sui mari italiani. La cosiddetta "fase sciroccale" soprattutto sulle regioni settentrionali, sarà limitata ad uno spazio di poche ore, un elemento di fondamentale importanza che potrebbe giocare un brutto scherzo per regioni come la Liguria e l'alta Toscana, che rischiano un cambio di circolazione ancora una volta senza precipitazioni significative

Sotto il profilo della pioggia, almeno stando a quelli che sono gli aggiornamenti attuali del modelli, le maggiori chances di temporale si consumerebbero giovedì 31 agosto pomeriggio sulla Valpadana, soprattutto i settori di alta pianura, con particolare riferimento delle regioni Lombardia e Piemonte.

Nella notte tra giovedì e venerdì primo settembre, qualche sporadico rovescio/temporale possibile anche sulla Liguria, in veloce estensione alla bassa Toscana ed il Lazio, dove potrebbero verificarsi temporali anche intensi. Rovesci e temporali potranno manifestarsi ancora su Lombardia, Piemonte, Veneto e Friuli.

Sabato 2 settembre qualche temporale si attarda tra Lazio e Campania, per il resto dovremo aspettarci una generale pausa dei fenomeni.

Domenica 3 settembre si profila come una giornata fresca, perturbata e autunnale su quasi tutta Italia. 

Seguite gli aggiornamenti su METEOLIVE.IT


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 06.53: SS42 Del Tonale E Della Mendola

problema sdrucciolevole

Fondo stradale scivoloso a 67 m prima di Incrocio Vione (Km. 130) in direzione Incrocio Bolzano -..…

h 06.52: A51 Via Raffaele Rubattino incrocio Tangenziale Est Di Milano

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo Cologno Monzese: S.S.Giovanni..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum