Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

PREVISIONI METEO: gli scenari del tempo nella prima decade di febbraio, ecco le novità

Rimane aperta la strada dell'instabilità indirizzata ai settori centrali d'Europa nel corso della prima decade di febbraio. Ancora impossibile stabilirne le precise caratteristiche, ma il nostro Paese rimane ancora candidato a sperimentare un periodo turbolento.

In primo piano - 25 Gennaio 2018, ore 19.00

Volgendo il nostro sguardo a LUNGO TERMINE, superata la fase anticiclonica prevista in Europa alla fine di gennaio, l'esordio del terzo ed ultimo mese di inverno meteorologico, febbraio, potrebbe presentare un nuovo tentativo di elevazione dell'alta pressione oceanica verso le latitudini settentrionali. Questo elemento continua ad essere evidenziato dalle previsioni dei modelli a lunga gittata, quale risultato di uno "svuotamento" di vorticità sul comparto canadese, un movimento che potrebbe aprire ancora scenari di tempo instabile sull'Europa nella prima parte di febbraio. Gli scenari statici di anticiclone restano insomma un'eventualità remota che al momento ci sentiamo di escludere. 

Quali caratteristiche potrebbe avere la nuova fase perturbata?

La distanza previsionale ancora IMPERVIA che ci separa dal range temporale al quale si riferiscono queste linee di tendenza, non ci permette di formulare una evoluzione precisa di quelle che saranno le figure di bassa pressione che potrebbero avvicendarsi sul palcoscenico atmosferico d'Europa, anche se al momento paiono escluse le azioni instabili di tipo oceanico a favore di una circolazione che si svolgerebbe prevalentemente lungo i meridiani.

Al momento l'ipotesi più accreditata rimane quella artica, quindi un periodo di tempo instabile che avrebbe modo di realizzarsi attraverso lo scivolamento di masse d'aria fredde direttamente prelevate dalle latitudini scandinave sino all'Europa.

I massimi effetti in termini di FREDDO sarebbero indirizzati ai settori nord-est europei e la Penisola Balcanica ma non sono escluse nemmeno le cosiddette "ipotesi occidentali" nelle quali l'aria fredda darebbe luogo a delle ciclogenesi sull'ovest del Mediterraneo. Nei prossimi giorni conferme o smentite su questa linea di tendenza. 

Tenetevi aggiornati su meteolive.it


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 08.48: A14 Bologna-Ancona

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Castel S.Pietro (Km. 38,2) e Imola (Km. 50,1) in direzione Anco..…

h 08.47: Roma Via Santamaura

coda rallentamento

Code causa traffico intenso nel tratto compreso tra Via Sebastiano Veniero e Via Candia…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum