Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

PREVISIONI METEO: entro la prossima settimana nuova PIOGGIA in arrivo lungo lo stivale

Una circolazione di venti meridionali lungo il lato ascendente di una saccatura, porterà sull'Italia diversi giorni di tempo INSTABILE da mercoledì 16 novembre in avanti. Ecco cosa dovremo aspettarci.

In primo piano - 13 Novembre 2016, ore 17.50

In queste ore un rinforzo dei venti occidentali sull'oceano Atlantico, porta all'espansione di una figura d'alta pressione che tenderà nei prossimi giorni ad addossarsi ai settori occidentali d'Europa. Anche il nostro Paese ne verrà in parte coinvolto, laddove tra martedì 15 e mercoledì 16, ci aspettiamo una parentesi di tempo più stabile. Tuttavia nel periodo successivo pare farsi strada una nuova fase prolungata di tempo PERTURBATO che poggerebbe radici nella formazione di una nuova "onda" depressionaria alimentata dalle masse d'aria fredda di origine polare marittima.

Secondo uno schema sinottico che continuerà a proporre onde di Rossby piuttosto pronunciate, neppure la seconda metà di novembre saprà proporre uno stop alle condizioni di tempo instabile che di conseguenza continueranno ad interessare il nostro Paese anche nella parte più avanzata dell'autunno.

Quella a cambiare sarà invece l'impostazione sinottica della circolazione che viaggerà di pari passo con un addolcimento delle temperature esteso ad una vasta fetta del continente. Un'ampia saccatura sarà infatti distesa lungo i meridiani, su di un asse passante per il Regno Unito e la Penisola Iberica; i settori centrali ed orientali d'Europa verranno coinvolti da un flusso di correnti meridionali che, nell'ambito del nostro  Paese, distribuiranno precipitazioni soprattutto lungo i versanti tirrenici. Le temperature attestate su valori temperati, risentirebbero dell'azione mitigante portata proprio dalla circolazione meridionale che dalla seconda metà della prossima settimana, risulterà in assoluto quella predominante.

Nella terza decade di novembre ritroveremo ancora una figura ciclonica collocata con il proprio baricentro sull'ovest Europa; nel contempo la persistenza di una figura anticiclonica sulla Russia rappresenta un elemento da non trascurare. L'Italia resterebbe in posizione "borderline", con nuove precipitazioni sempre possibili sul Tirreno. Tendenza al sottomedia precipitativo lungo i versanti adriatici. Valori termici nella media o lievemente superiori con scarsa presenza di freddo. 

Seguite i prossimi aggiornamenti. 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 16.57: A12 Genova-Rosignano

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Genova Est (Km. 4,2) e Allacciam..…

h 16.55: A14 Ancona-Pescara

rallentamento

Traffico rallentato causa trasporto eccezionale nel tratto compreso tra Grottammare (Km. 301,7) e P..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum