Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

PREVISIONI METEO: ecco in sintesi il tempo previsto nelle prossime ore

Una perturbazione attraverserà nelle prossime ore il nostro Paese, ecco quali settori ne verranno interessati con maggior decisione.

In primo piano - 21 Ottobre 2017, ore 17.00

Un sistema frontale attraverserà nelle prossime ore il nostro Paese, portandovi una parentesi di tempo INSTABILE. Trattasi di una finestra temporale dalla durata limitata ma che riporterà un po' alla mente quelli che dovrebbero essere gli scenari atmosferici nel periodo dell'anno che stiamo vivendo. Ecco quindi farsi strada sul Mediterraneo centrale, una perturbazione peraltro piuttosto indebolita dall'incontro/scontro con il muro imposto dalle tenaci fasce anticicloniche tuttora presenti alle latitudini dell'Europa meridionale e del Mediterraneo. Il Fronte Freddo riuscirà comunque a farsi strada sul Mediterraneo nella giornata di domenica 22, portando qualche precipitazione sui settori esposti, mentre lunedì dovremo aspettarci un calo effimero delle temperature. 

Per quanto concerne il tempo previsto nelle prossime ore, tra la tarda nottata e le prime ore di domani mattina, domenica 22 ottobre, dovremo aspettarci delle precipitazioni in arrivo sulle regioni settentrionali; coinvolte soprattutto Lombardia, Veneto e Friuli, precipitazioni occasionali da stau lungo i contrafforti meridionali dell'Appennino saranno possibili anche su Liguria di Levante e Toscana. Dalle ore centrali di domani sino alle ore serali, precipitazioni sono attese anche sulle regioni centrali e meridionali, più abbondanti sui settori di medio e basso Tirreno ma possibili anche sui versanti adriatici. Instabile anche al nord-est, prima di un miglioramento serale. 

Nella notte tra domenica 22 e lunedì 23, sull'Italia affluiranno masse d'aria un po' più fredde e si verificherà un calo termico più sensibile al nord-est e sui versanti adriatici. La ventilazione risulterà ovunque di tipo settentrionale ma tenderà ad indebolirsi già dalla seconda metà della giornata ad iniziare dal nord, ove si farà sentire l'influenza stabilizzante portata da un nuovo rinforzo anticiclonico. Nei giorni successivi tempo stabile e valori termici in aumento su tutto il Paese. 

Seguite gli aggiornamenti su meteolive.it


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum