Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Previsioni meteo: due parole sul tempo di SETTEMBRE

Una grande incertezza previsionale viene evidenziata dai modelli nel periodo relativo alla prima decade di settembre; quali potrebbero essere le linee guida della circolazione atmosferica nel primo mese di autunno meteorologico?

In primo piano - 25 Agosto 2017, ore 17.20

Gli scenari atmosferici ipotizzati dai modelli a cavallo tra la fine di agosto ma soprattutto nella prima decade di settembre appaiono confusi, con repentini cambi di veduta che si manifestano tra uno e l'altro aggiornamento, senza che si vada a parare verso alcun scenario realmente definito. Tuttavia possiamo spendere già adesso qualche parola in più, riguardo la disposizione generale delle figure di alta e di bassa pressione sul suolo europeo. Potremo insomma disegnare le linee guida di quello che potrebbe essere il comportamento della circolazione atmosferica generale nei prossimi 10/15 giorni.

Ebbene ciò che emerge da una valutazione complessiva, sarà una contrapposizione tra due grandi centri motore dell'atmosfera; ritroveremo una figura di alta pressione che andrà presumibilmente a stabilire il proprio perno sui settori occidentali d'Europa (Francia, Penisola Iberica) senza però disdegnare le latitudini più settentrionali, dettaglio non trascurabile che potrebbe persino aprire la strada alle ciclogenesi sull'Europa occidentale. (poco probabile)

Viene altresì evidenziata dai modelli, una accentuazione dell'attività ciclonica sul nord Atlantico e sulla Penisola Scandinava. Quest'ultimo elemento appare ancora poco chiaro nelle sue dinamiche più "intime", mentre sono certamente più alte le chances di conservazione di un profilo mediamente elevato delle temperature e della pressione sull'ovest Europa. Con questo tipo di sinottica, la possibilità che un fronte perturbato possa far breccia sul Mediterraneo passando dai quadranti occidentali, appare ridotta.

Verrebbero quindi favoriti ancora una volta gli scambi termici nord-sud. Gli impulsi d'instabilità privilegeranno facilmente i settori est europei, la Penisola Balcanica ed i versanti adriatici del nostro Paese.

In tal modo, per le regioni del nord ed i versanti tirrenici, sarebbero alte le probabilità di proseguire anche nella prima decade di settembre con una fase siccitosa. La temperatura tenderà inevitabilmente ad una flessione che sulle regioni appena citate, potrebbe quindi verificarsi sotto un regime di tipo SECCO. L'instabilità potrebbe manifestarsi più facilmente sui versanti adriatici e sul meridione, ricalcando uno schema atmosferico già visto e rivisto numerose volte nel recente passato, non soltanto durante l'autunno ma anche nella stagione invernale. 

Tenetevi aggiornati su meteolive.it


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 00.08: A1 Diramazione Roma Sud

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Allacciamento A1 Milano-Napoli e San Cesareo (Km. 5) in direzio..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum