Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

PREVISIONI METEO: diverse giornate di tempo instabile con temporali frequenti, incerto a lungo termine

Ancora molta instabilità al centro e soprattutto al sud, molto incerta l'evoluzione a lungo termine, non sono esclusi colpi di scena.

In primo piano - 3 Ottobre 2018, ore 17.00

Una circolazione di bassa pressione determina fenomeni sparsi di instabilità a sfondo temporalesco che interessano soprattutto le regioni dell'Italia centrale e meridionale. Alcuni di questi temporali risultano di forte intensità e rimane ancora attiva una allerta per fenomeni meteo violenti sull'estremo sud. In queste ore lo stivale italiano rimane letteralmente diviso in due; le regioni settentrionali sono interessate da una figura di alta pressione che determina condizioni atmosferiche stabili mentre al sud abbiamo ancora una circolazione ciclonica che rinnoverà nuovi temporali almeno sino a venerdì 5 ottobre.

Questa stessa figura barica riuscirà a compiere alcuni piccoli passi verso il centro-nord proprio nella giornata di venerdì 5, motivo per cui entro tale data, appare probabile l'arrivo di qualche nuova precipitazione su Lazio, Toscana, parte dell'Emilia Romagna e forse parte del Veneto. Il contesto delle temperature risulterà ovunque piuttosto gradevole. 

Dando uno sguardo alle condizioni meteo previste la prossima settimana, restiamo in una situazione di grande incertezza previsionale; una nuova figura di bassa pressione tenterà infatti un approccio verso il bacino centrale del Mediterraneo ma quest'ultima andrà incontro ad un processo molto rapido di occlusione ed i modelli non riescono ancora a capire come potrebbe comportarsi una volta giunta sul Mediterraneo.

In linea generale le regioni del centro e del sud sembrerebbero restare ancora nel mirino dell'instabilità per diverso altro tempo. 

A lungo termine un nuovo Uragano potrebbe essere agganciato dalla corrente a getto polare sull'oeano Atlantico, pregiudicando le chances di avere un passaggio frontale in grado di portare precipitazioni più consistenti anche sulle regioni del nord (DA CONFERMARE).

Seguite gli aggiornamenti su meteolive.it


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum