Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Previsioni meteo aprile 2014

Diamo un'occhiata a quello che potrebbe regalarci il secondo mese di primavera meteorologica, aprile. Alta pressione o ritorno dell'instabilità?

In primo piano - 17 Marzo 2014, ore 11.30

Per meglio comprendere quello che potrebbe essere il comportamento del tempo atmosferico durante il mese di aprile, occorre fare chiarezza su quelle che sono state le caratteristiche circolatorie atmosferiche che stiamo avendo durante questo mese di marzo. Secondo uno schema che va rinnovandosi già da diverso tempo, la circolazione media che ha governato Mediterraneo ed Europa in questo primo scorcio di primavera meteorologica ha visto ancora una volta una predominanza netta del regime zonale di venti ormai ben consolidato.

In conseguenza di questo, sotto un punto di vista sinottico le novità che ci aspettano nel mese di aprile potrebbero essere relativamente poche; il naturale ed  inevitabile avanzamento stagionale, andrà modificando quelle che saranno le caratteristiche atmosferiche tipiche della mensilità presa in considerazione.

Cosa potrebbe accadere nel mese di aprile?

Avvalendoci della previsione emanata dal modello climatologico CFS-V2 nel campo delle anomalie di geopotenziale, viene messa in evidenza ancora una volta una predominanza di anomalie negative concentrate sui settori nord-occidentali europei, contrapposte alla presenza di anomalie positive concentrate nei settori centrali del Mediterraneo. A livello Italiano l'estensione di tale anomalia positiva, influenzerebbe in modo più netto il tempo atmosferico dei settori meridionali mentre le regioni del nord risulterebbero essenzialmente in media.

Una tale disposizione delle anomalie di geopotenziale suggerisce ancora una volta un tipo di circolazione europea dominata ancora una volta dalla presenza di un getto zonale attivo sul continente. Frequenti situazioni depressionarie con perno sui settori europei nord-occidentali (Regno Unito) cui farebbero controaltare delle aree di alta pressione che a più riprese influenzerebbero con maggiore vivacità i settori di basso Mediterraneo, ovviamente comprese le nostre regioni di mezzogiorno.

Il contesto termico sarebbe complessivamente in media col periodo soprattutto sui settori settentrionali italiani, una predominanza di anomalie termiche sopramedia sui settori centrali e soprattutto meridionali della penisola, seppur con picchi meno eclatanti rispetto a quelli toccati recentemente. In conseguenza di una circolazione tendenzialmente occidentale, le precipitazioni cadrebbero ad intervalli di tempo abbastanza regolari sui settori settentrionali italiani mentre al meridione andrebbe avviandosi una fase gradualmente più secca e mite a causa dell'ingerenza anticiclonica via via crescente.


Scopri come potrebbe comportarsi il mese di maggio 2014 --> http://meteolive.leonardo.it/news/In-primo-piano/2/previsioni-lungo-termine-come-si-comporter-maggio-/45483/ <-- di William Demasi.

 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 02.33: A23 Palmanova-Tarvisio

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Pontebba (Km. 92,4) e Carnia (Km. 59,6) in direzione autost..…

h 02.18: A23 Palmanova-Tarvisio

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Pontebba (Km. 92,4) e Carnia (Km. 59,6) in direzione autost..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum