Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Previsioni meteo: anticiclone sino a giovedì 25, poi strada aperta a diverse possibilità

Il punto della situazione sul tempo previsto in ambito europeo da qui al termine di gennaio: ecco cosa potrebbe succedere.

In primo piano - 21 Gennaio 2018, ore 15.00

La prossima settimana esordirà sotto condizioni di alta pressione; la nuova figura anticiclonica centrata inizialmente col proprio baricentro sulla Penisola Iberica, arriverá a condizionare anche il bacino centrale del Mediterraneo, attraverso un flusso di correnti nord-occidentali inserito in un contesto piuttosto mite. Le giornate piú stabili tra martedí 23 e mercoledí 24 gennaio. L'unica doverosa eccezione, rappresentata dalla perturbazione di venerdí 26 e sabato 27, con effetti concentrati soprattutto sulle regioni dell'Italia settentrionale, la Sardegna ed i versanti tirrenici.

Spostando lo sguardo alla parte conclusiva di gennaio, pur nell'insistenza di una figura anticiclonica sull'ovest EUROPA e sull'oceano Atlantico, alcune linee di tendenza conservano un'evoluzione che riporterebbe scenari più vicini agli standard caratteristici dell'inverno europeo. Verrebbe mantenuto il disegno sinottico attuale ma l'alta pressione acquisterebbe una posizione più defilata nel pieno dell'oceano Atlantico.

La circolazione del prossimo futuro sarebbe quindi influenzata ancora dalla presenza di questa figura altopressoria che si sta trasformando un po' in una presenza costante nel panorama atmosferico europeo in questi ultimi 20 anni ma verrebbe concesso spazio anche alle masse d'aria fredde di origine settentrionale oppure orientale europea. 

TEMPERATURE SULL'ITALIA. Nel periodo compreso tra lunedì 22 e giovedì 25, risulteranno generalmente SOPRA la media del periodo con scarti massimi sulle regioni di nord-ovest. Tra venerdì 26 e domenica 28, l'introduzione di aria moderatamente fredda polare marittima, riporterà la colonnina di mercurio nella norma del periodo stagionale. Entro il termine di gennaio e soprattutto i primi giorni di febbraio, potrebbe esservi un ribasso ulteriore delle temperature che sarebbe più marcato sui settori orientali del Paese (da confermare). 

Seguite gli aggiornamenti su meteolive.it 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 18.52: A1 Milano-Bologna

coda incidente

Code per 2 km causa incidente nel tratto compreso tra Allacciamento A15 Parma-La Spezia (Km. 102)..…

h 18.52: A4 Milano-Brescia

coda rallentamento

Code causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo Di Pero e Svincolo Di Cormano (Km. 131..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum