Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

PREVISIONI METEO: abbassamento delle temperature in vista nella terza decade di ottobre

Masse d'aria via via più fredde potrebbero affluire sull'Europa nella terza ed ultima decade di ottobre. Vediamo nel dettaglio la previsione.

In primo piano - 18 Ottobre 2018, ore 17.40

Ormai sempre più spesso siamo abituati a vedere l'estate, e con essa temperature alquanto elevate, prendere possesso del Mediterraneo centrale durante la prima parte dell'autunno meteorologico. In questi anni raramente i mesi di settembre ed ottobre mostrano scenari atmosferici in grado di portare perturbazioni estese ed organizzate. Al loro posto troviamo spesso situazioni di blocco oppure imponenti anticicloni che costringono i fronti perturbati atlantici ad evolvere velocemente in corpi nuvolosi localizzati e stazionari, responsabili di intense precipitazioni su aree circoscritte di territorio. Questo è forse uno dei segnali più tangibili di cambio climatico, cui nostro malgrado stiamo assistendo in questo ultimo decennio.

Il periodo stagionale appare ormai molto avanzato e le giornate si stanno accorciando velocemente. Gli scenari che si prospettano all'orizzonte porteranno presto i primi raffreddamenti invernali delle temperature sui settori europei nord-orientali e sulla Penisola Scandinava, causati dalle discese d'aria fredda artica in arrivo dal Vortice Polare

A livello sinottico europeo troviamo una circolazione che rinnova una nuova configurazione di blocco sull'oceano Atlantico, laddove è prevista consolidarsi una potente figura altopressoria foriera di tempo stabile. La circolazione media sul territorio europeo non sarà più di tipo meridionale bensì settentrionale e con essa le masse d'aria più fredde che in primo momento conquisteranno la Scandinavia, potrebbero spingersi sino alla Mitteleurope, l'area balcanica ed il nostro Paese a partire dalla prossima settimana. 

Alla luce di queste considerazioni, dalla prossima settimana prevediamo ancora il mantenimento di un trend instabile sulle regioni del Mezzogiorno, seppur dominato in questo caso da un ribasso graduale delle temperature che sarà esteso a tutte le regioni ma più sensibile sui versanti medio e basso adriatici. Al nord le precipitazioni risulteranno ancora scarse o assenti, probabilmente sino alla fine del mese (da confermare). 

Nel weekend ormai imminente prepariamoci ad un rinforzo dell'alta pressione che per qualche giorno riuscirà a farsi sentire anche sul nostro territorio, portando un rialzo temporaneo delle temperature soprattutto sui nostri versanti occidentali. 

Approfondimenti su: http://www.meteolive.it/news/Fantameteo-15gg/45/meteo-a-15-giorni-occasioni-piovose-e-pi-fredde-per-tutta-l-italia/75697/

Seguite gli aggiornamenti su meteolive.it 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum