Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

PREVISIONE ED EVOLUZIONE: importante MALTEMPO in arrivo sull'Italia

Una circolazione di aria fredda ed instabile conquista l'Europa occidentale. Imminente cambiamento delle condizioni atmosferiche sullo stivale italiano.

In primo piano - 2 Aprile 2019, ore 19.10

Prende il via proprio in queste ore una discesa d'aria piuttosto fredda di origine polare marittima sulla Francia e la Penisola Iberica. Le immagini satellitari disegnano un ricciolo elegante di nuvolosità ciottolata che di gran carriera si porta verso il Mediterraneo occidentale. Entro la prossima notte, questa nuvolosità è prevista tuffarsi a capofitto attraverso il Golfo del Leone. Prenderà origine un cambiamento importante delle condizioni atmosferiche su una larga fetta del nostro territorio nazionale.

Questa immagine spettacolare, mostra le nubi ciottolate appartenenti alla parte fredda della perturbazione, portarsi di gran carriera verso il Mediterraneo. Per una migliore comprensione, abbiamo utilizzato delle frecce colorate per indicare il settore caldo e freddo della perturbazione ed i relativi movimenti delle masse d'aria sul continente: 

Nelle prossime ore sul Mediterraneo centrale prenderà vita un attivo corpo nuvoloso che sarà in grado di distribuire precipitazioni abbondanti lungo la fascia alpina e prealpina e l'Appennino settentrionale. Le regioni del nord potranno finalmente tirare un sospiro di sollievo, la pioggia giungerà ad alleviare la pesante situazione di siccità che su queste regioni persiste ormai da diversi mesi. 

I millimetri previsti sulle regioni del nord tra mercoledì e giovedì, mettono in luce un contributo generoso di acqua e neve in arrivo sulla fascia alpina e prealpina, Prealpi, compreso l'Appennino settentrionale. Nonostante tutto, settori come l'Emilia Romagna ed il basso Piemonte, potrebbero ancora restare in una condizione di parziale ombra pluviometrica: 


Tra giovedì e venerdì la perturbazione è destinata a trasferirsi velocemente verso le regioni meridionali ed il mar Jonio ma sull'Italia il tempo non guarirà, nuove perturbazioni potrebbero attraversare il nostro territorio anche nel periodo successivo. 

Seguite gli aggiornamenti su meteolive.it

 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum