Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ponte dell'Immacolata 2015: sono concrete o meno le possibilità di un cambiamento?

Le corse ufficiali dei modelli matematici più importanti sembrano scorgere un certo peggioramento del tempo durante il prossimo fine settimana per l'inserimento di una blanda figura depressionaria o quantomeno di una saccatura, ma sarà vero?

In primo piano - 30 Novembre 2015, ore 10.26

L'anticiclone non sarà proprio un mostro di stabilità secondo i principali modelli matematici ma la sua azione dovrebbe essere sufficiente a tener lontane le minacce perturbate più incisive, anche se alcuni disturbi i modelli li individuano ugualmente.

I disturbi dovrebbero presentarsi durante il Ponte dell'Immacolata: secondo il modello americano si tradurrebbero nell'inserimento di una goccia fredda, con piogge possibili segnatamente a ridosso delle regioni centrali e sulla Sardegna.

Secondo il modello europeo invece il tutto interverrebbero soprattutto sul finire del Ponte, cioè nel corso giorno dell'Immacolata, con una saccatura in grado di portare prima un certo peggioramento piovoso tra nord e centro, poi di spingere dell'aria fredda da nord-est verso l'Italia, lungo il bordo orientale dell'anticiclone, atteso comunque in nuova rimonta.

Entrambi questi scenari ufficiali vengono confutati in maniera piuttosto netta dagli scenari alternativi dei modelli stessi.
Infatti per il modello americano l'ingresso della goccia fredda verrà quasi certamente cancellato e solo 1 scenario (e mezzo) su 9 prevede un qualche cambiamento.

Per il modello europeo la sostanza non cambia: è e sarà ancora l'anticiclone a comandare, semmai disturbato da una corrente da nord-ovest in grado di spingere verso di noi soltanto della nuvolaglia fratta.

Naturalmente nessuno ha la verità in tasca ma ci sentiamo di confermare la linea previsionale espressa stamane in sede di commento:
http://meteolive.leonardo.it/news/In-primo-piano/2/quanto-durer-l-anticiclone-sino-a-natale-/51973/

In pratica il tempo non dovrebbe cambiare seriamente almeno sino alla metà del mese.

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 07.09: A52 Tangenziale Nord Di Milano

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Barriera Di Sesto S.Giovanni (Km. 3,7)..…

h 07.09: Firenze Viale Filippo Strozzi

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso sulla Viale Filippo Strozzi…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum