Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

PIOGGE PRIMAVERILI: marzo rischia di "saltare"...

Cattive notizie per chi aspetta la pioggia. A parte qualche pioggia locale, non si vedono all'orizzonte situazioni in grado di portare piogge organizzate sulla nostra Penisola.

In primo piano - 13 Marzo 2019, ore 10.08

Non ci siamo! Il flusso perturbato atlantico, dopo essersi in parte abbassato di latitudine concedendo qualche veloce passaggio piovoso all'Italia (escludendo per altro il nord), nei prossimi 10 giorni tornerà ad alzarzi, portando le piovose perturbazioni a scorrere alle alte latitudini. 

Ecco la media degli scenari del MODELLO EUROPEO imbastita questa mattina per sabato 23 marzo: 

Fa davvero impressione la forza dell'alta pressione che con un magistrale allungo verso l'Europa centrale, chiuderà tutti i varchi da ovest. In altre parole, nessuna perturbazione riuscirà ad approdare sullo Stivale, fatta eccezione per i disturbi che si avranno al nord all'inizio della settimana prossima (leggi qui per tutti i dettagli a riguardo:www.meteolive.it/news/In-primo-piano/2/ipotesi-di-pioggia-al-nord-per-lunedi-18-cosa-dicono-i-modelli-/78002/), che non risolveranno quasi nulla sotto il profilo idrico. 

Solo le regioni meridionali e in parte il basso Adriatico potranno ricevere qualche rovescio stante un flusso più fresco da est (freccia blu); un film visto centinaia di volte negli ultimi mesi e che sembra non avere mai termine. 

Abbastanza preoccupante, di conseguenza, l'andamento precipitativo per i prossimi 10 giorni in Italia, soprattutto sulle regioni settentrionali: 

A parte i settori alpini di confine (che riceveranno belle nevicate nei prossimi due giorni, con qualche sconfinamento sui nostri versanti) le regioni settentrionali nei prossimi 10 giorni avranno precipitazioni scarse, se non addirittura nulle sull'angolo più occidentale. 

Scarsi gli apporti anche lungo il Tirreno, parte della Sardegna e sulla Sicilia centro-meridionale. Sulle altre regioni qualche rovescio dovrebbe arrivare, anche se mal distribuito e alternato a lunghi periodi asciutti. 

Si spera che il mese di aprile possa far passare qualche perturbazione organizzata, altrimenti per alcune regioni del nord si andrà verso un'emergenza idrica conclamata. 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum