Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Piogge anche intense in vista su Sardegna, Sicilia e settore ionico

Mercoledì interessata segnatamente la Sardegna, tra giovedì e venerdì le piogge potrebbero accanirsi invece sulla Sicilia orientale, la Puglia e il settore ionico.

In primo piano - 13 Novembre 2012, ore 09.48

La vasta saccatura che ha dato filo da torcere a diverse regioni del centro-nord è evoluta in depressione "chiusa"; al momento agisce ad ovest della Sardegna, ma nelle prossime 48-72 ore la struttura perturbata evolverà a levante interessando prima l'Isola, poi le estreme regioni meridionali, con piogge anche intense sui settori ionici e la Puglia. 

Andiamo però con ordine, iniziando dalla giornata di mercoledì 14 novembre. La previsione è incentrata tra le 7 e le 19 del medesimo giorno. 

Ecco le piogge e i rovesci che interesseranno essenzialmente la Sardegna orientale e meridionale. Nel corso della giornata, il tempo andrà peggiorando anche sulla Sicilia, con le prime piogge ad iniziare dai settori occidentali.

Rinforzeranno anche le correnti di Scirocco, specie sul Canale di Sardegna e lo Stretto di Sicilia. Su tutte le altre regioni non avremo precipitazioni degne di nota. 

Giovedì 15 ( sempre tra le 7 e le 19 ), il maltempo farà progressi verso levante.  Ancora qualche pioggia potrebbe esserci sulla Sardegna orientale, ma qui la situazione dovrebbe migliorare.

Un peggioramento piuttosto marcato del tempo interverrà invece sulla Sicilia, il settore ionico (segnatamente il Golfo di Taranto) e la Puglia. Qui agiranno precipitazioni anche intense e temporali, accompagnati da forti raffiche di vento.

Venerdì 16 ( sempre dalle 7 alle 19), il maltempo resterà concentrato sui settori ionici e la Puglia.

In particolare, si prevedono piogge molto forti tra la Calabria ionica e il Golfo di Taranto, localmente anche a carattere di nubifragio.

Piogge di una certa intensità saranno presenti ancora sulla Puglia, il sud della Lucania e la Sicilia orientale. Sarà ormai migliorato invece il tempo sulla Sardegna.

Attenzione ai venti ancora forti da est su tutti i bacini meridionali, con i relativi bracci di mare in brutte condizioni.


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum