Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Pesante anomalia barica sull'Italia...e i modelli si adeguano

Ancora niente di buono dal punto di vista della stabilità e del caldo.

In primo piano - 24 Maggio 2013, ore 11.19

Volete l'alta pressione? Andate a cercarla nelle elaborazioni a lungo termine!

Questa frase può far sorridere, ma il comportamento dei modelli matematici è ormai sotto gli occhi di tutti. In questo frangente, i "miraggi" riguardano le alte pressioni, ma in un passato non molto lontano, i medesimi effetti affliggevano le perturbazioni e le depressioni.

L'alta pressione non ce la fa ad imporsi con decisione sulla nostra Penisola. L'anomalia barica negativa presente ormai da mesi è sempre li...e compare nelle elaborazioni tra il breve e il medio termine.

Sul lungo termine, i tentativi di imposizione dell'alta pressione invece non mancano. Negli ultimi giorni ne abbiamo visti diversi.

Il problema di fondo riguarda il comportamento dei modelli oltre un certo lasso temporale ( circa una settimana). Non riuscendo ad elaborare una previsione con i dati in ingresso, l'elaboratore prende in considerazione anche la statistica. Peccato che secondo la statistica, in questo periodo sull'Italia ci dovrebbe essere l'alta pressione, perchè nella maggior parte degli anni (presi come riferimento) è sempre stato così.

Ecco allora che il disegno modellistico sul lungo termine ( oltre le 200 ore) si orienta spesso verso l'alta pressione e il bel tempo. Non appena i dati in ingresso ( che vedono l'anomalia barica presente) surclassano quelli statistici, il modello toglie l'anticiclone e si orienta verso una figura più instabile e fresca.

L'opposto succedeva quando la nostra Penisola era sotto le grinfie di anticicloni bloccanti in pieno inverno. Gli "effetti miraggio" erano al contrario, ovvero nei confronti delle depressioni e delle perturbazioni.

Come si può allora elaborare una previsione a lungo termine? Si deve tenere conto di tutte le corse modellistiche, comprese quelle non ufficiali. In gergo tecnico, viene definito "Ensamble" l'insieme di tutte le uscite modellistiche, che vengono poi visualizzate su un diagramma. Solo facendo la media di tutte le emissioni si riesce a scrutare nelle maglie del lungo termine e redigere una previsione sufficientemente credibile.


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum