Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Perturbazioni in arrivo da lunedi sera sull'Italia?

L'autunno potrebbe vivere una seconda fase perturbata sul nostro Stivale, anche se non mancheranno pause soleggiate, con il Sud termicamente immerso in una estate infinita...

In primo piano - 22 Ottobre 2004, ore 12.20

Il possente scudo anticiclonico presente sul quadrante sud-orientale del continente europeo, responsabile in questi giorni del richiamo di aria calda di origine africana che sta investendo il nostro Stivale, lentamente verrà eroso sul suo bordo occidentale dalla progressione di una struttura depressionaria, che farà la voce grossa sul tempo nel Mediterraneo centrale nel corso della prossima settimana. In maniera distinta e separata, tre diversi fronti transiteranno sul Belpaese rovesciando il proprio carico di pioggia un po' ovunque, anche se con maggiore insistenza sul Settentrione. Si vivrà insomma un periodo nel complesso variabile, con perturbazioni alternate a lunghe fasi soleggiate ed instabilità in montagna. Il tempo acquisterà così i connotati della tipica stagione autunnale, con le piogge che dovrebbero lenire il deficit idrico ancora incombente su molte zone dello Stivale. Già dopo il passaggio del primo fronte perturbato (lunedi/martedi), l'ingresso di aria fredda a seguire determinerà un repentino calo termico, inizialmente sulle regioni di Nord-Ovest, e poi sul resto del Paese. Il termometro tornerà poi a lievitare al Centro-Sud in concomitanza con l'approssimarsi del secondo fronte (giovedi); quindi una nuova contenuta dimunzione (più sensibile al Nord) e poi un nuovo rialzo (più marcato al Sud), apripista dell'ultimo fronte, in transito nel corso dell'ultimo week-end del mese. Il maggior carico precipitativo dovrebbe riguardare il Settentrione (in particolare Liguria, Nord-Ovest e Friuli-Venezia Giulia) e le centrali tirreniche, con la Toscana in pole-position. Al Sud importante risulterà la ventilazione dai quadranti meridionali, nonché le temperature, che, a fasi alterne, potrebbero toccare ripetutamente valori estivi. Ulteriori dettagli ed aggiornamenti vi saranno puntualmente forniti nella rubrica "La sfera di cristallo", on-line nel pomeriggio.

Autore : Emanuele Latini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum