Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Perchè ancora tante nubi sull'Italia? Colpa della depressione dalle sette vite

Un anticiclone in posizione anomala alle medio-alte latitudini continua a favorire l'alimentazione del vortice di bassa pressione che da diversi giorni staziona sul Mediterraneo. Ora il grosso del maltempo è finito su Spagna e Portogallo, ma nel week-end investirà nuovamente anche parte dell'Italia.

In primo piano - 28 Febbraio 2013, ore 09.33

 Un'alta pressione di blocco ormai ben consolidata da giorni tra la regione Scandinava e il Regno Unito mantiene in vita un vortice di bassa pressione che ormai sarebbe altrimenti da tempo già morto e sepolto. Stiamo parlando di quel pozzo di maltempo che insiste sul bacino del Mediteraneo, attraversandolo per quasi la sua totale lunghezza con pulsazioni alterne, prima da est verso ovest, poi da ovest verso est.

Dopo aver portato le nevicate al centro-nord e i nubifragi su parte del nostro meridione, ora il vortice tende a concentrare le sue attenzioni sulla regione Iberica. Forte maltempo in Spagna e Portogallo, con nevicate anche a quote basse, proprio come accaduto da noi.

Ma perchè insiste così tanto questo gorgo nuvoloso mediterraneo? Proprio per l'azione di blocco profusa dall'alta pressione britannico-scandinava. La sua distensione lungo i paralleli, per via di una diminuita alimentazione da parte del ramo meridionale della Corrente a Getto che ha causato un calo della pressione alla radice dell'anticiclone stesso all'altezza del Marocco, sta causando una compressione di tutto il pozzo depressionario mediterraneo, che è così ancora in grado di risucchiare refoli di aria polare continentale ad alimentarne nubi e precipitazioni.

La spinta dell'alta pressione favorisce il mantenimento di una rotazione ciclonica dei flussi all'interno del vortice, che così riesce ad autoalimentarsi rimanendo ancora attivo. E' per questo che le nubi insistono ancora su diversi settori del nostro Paese ed è per questo che nel fine settimana un nuovo pesante peggioramento interesserà diverse regioni dell'Italia, segnatamente quelle meridionali.

Quando verrà smantellata definitivamente questa struttura di bassa pressione tutta mediterranea? Tra domenica e lunedì, quando il vortice, che nel frattempo come detto avrà portato forte maltempo al sud, verrà agganciato dal ramo meridionale del Getto e quindi proiettato verso il Mediterraneo orientale per poi venir riassorbito da una poderosa circolazione depressionaria che grava Su Russia e mar Nero.


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum