Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Per non dimenticare: il luglio 2015 è stato il più caldo della storia climatica d'Italia...

Battuto anche il 2003.

In primo piano - 15 Giugno 2018, ore 11.03

Riflettere "a freddo" sul grande caldo del luglio 2015 è doveroso. Mai avevamo osservato una tale insistenza della calura, anche nelle ore notturne.

Proprio di notte sono stati battuti diversi record riguardanti le temperature minime nelle grandi isole di calore urbane, dove la cementificazione selvaggia e la mancanza di vegetazione pesa in maniera drammatica nell'economia del riscaldamento globale.

E così' luglio 2015 è passato alla storia come il più caldo dalla fine della piccola era glaciale. Se l'assenza di precipitazioni ci è parsa anche più netta di quel -32% segnalato nei dati del CNR, i numeri spietati relativi alle temperature lo inchiodano davanti alle sue responsabilità: +3.5°C rispetto alla media nazionale con valori minimi a +3.41°C e massimi fissati a +3.58°C.

Valori eccezionali che testimoniano quanto la nostra situazione di malessere fosse reale. Sono stati dunque battuti sia il luglio del 2003, sia quello notevole del 1983.

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum