Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Peggioramento di venerdì-sabato: cosa ne pensano gli altri modelli?

Commentiamo i "tre tenori alternativi": gem, ukmo e navgem!

In primo piano - 1 Aprile 2014, ore 08.26

Mancano ormai due giorni all'inizio di questo complicato passaggio perturbato e i tasselli modellistici non sono ancora del tutto allineati.

L'Americano e l'Europeo, a dire il vero, hanno trovato una linea previsionale abbastanza simile: secondo loro la depressione passerà bassa con interessamento diretto della Sardegna e del centro-sud. Sulle regioni settentrionali effetti più marginali e legati a condizioni di instabilità locale, ma senza piogge organizzate. Il giorno preso come campione è venerdì 4 aprile.

Se ci allontaniamo dalla previsione dei due principali modelli presenti in rete e analizziamo qualche elaborazione alternativa, notiamo che le cose ancora non quadrano.

Ad esempio, questa mattina sia il modello tedesco GME che il Canadese GEM insistono su una posizione più alta del minimo. Secondo il Canadese, le piogge più intense sarebbero di competenza di parte delle regioni di nord-ovest ( Liguria di ponente, Piemonte occidentale). A seguire il passaggio perturbato interesserebbe tutta la nostra Penisola, nord Italia compreso.

Si tratta di due elaborazioni minori, ma che fanno sempre parte del panorama modellistico presente in rete.

Sardegna colpita e affondata secondo l'inglese UKMO. In accordo con questa elaborazione, il minimo si formerebbe in prossimità del Mediterraneo occidentale, evolvendo poi verso la Sardegna, dove potrebbe insistere per circa 6-8 ore.

Successivamente avremo la traslazione verso levante, con la depressione che interesserebbe prima il centro e poi il meridione. Nord Italia ai margini, ma con qualche precipitazione possibile tra Piemonte, Liguria ed Emilia Romagna.

 

 

L'ultimo modello che prendiamo in esame oggi (e con questo abbiamo praticamente concluso il panorama modellistico), è un "americano minore" che si chiama NAVGEM. Si tratta dell'ex modello NOGAPS che in passato ha avuto anche discreti risultati.

Risulta grossomodo sulla linea di Ukmo, con il minimo posizionato in prossimità della Sardegna, in successiva traslazione abbastanza rapida verso levante.

Centro, sud e Isole nel mirino del maltempo. Nord Italia più ai margini con qualche precipitazione sui settori più a sud.

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 22.27: A4 Milano-Brescia

coda rallentamento

Code causa traffico intenso a Svincolo Sesto San Giovanni-Viale Zara (Km. 138,5) in uscita in dire..…

h 22.25: SS145 Sorrentina

incidente rallentamento

Traffico rallentato, incidente a 3,739 km prima di Incrocio Meta Di Sorrento (Km. 21,9) in entram..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum