Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Peggioramento di lunedì; quali le città più colpite?

All'inizio della prossima settimana una insidiosa saccatura carica di aria fredda in quota, investirà il nord Italia. Una rapida carellata di alcune delle più importanti città del nord che i prossimi giorni avranno più probabilità di ricevere pioggia ed assistere a qualche temporale.

In primo piano - 6 Giugno 2012, ore 17.30

Nel corso dei prossimi sette giorni saranno due le perturbazioni che interesseranno l'Italia. La prima tra venerdì e sabato meno incisiva e molto veloce, la seconda tra lunedì e martedì sarà molto più intensa ed interesserà parecchie regioni.

In occasione di questo secondo peggioramento quali saranno le città che avranno maggiori occasioni di vedere precipitazioni temporalesche?

Il fronte che entrerà sul Paese nel corso di lunedì avrà origine dal nord Atlantico ed invierà i suoi primi segnali già nel corso di domenica pomeriggio con un aumento della nuvolosità al settentrione. Nella giornata di domenica i fenomeni saranno scarsi e prevalentemente relegati ai settori alpini mentre il fronte freddo investirà in pieno la Francia. Nella notte tra domenica e lunedì il fronte freddo scavalcherà la Francia e porterà intensi fenomeni a partire dal nord, spesso associati a temporali.

Vediamo quali potrebbero essere le città più colpite dai temporali per lunedì 11 giugno:

Torino: la città di Torino potrebbe ricevere la sua razione di temporali già da lunedì tarda mattina, un picco massimo di precipitazione all'ora del pomeriggio, un'attenuazione dei fenomeni entro la serata.

Cuneo: anche su Cuneo precipitazioni già dalla mattinata con picco massimo da mezzogiorno sino alle 18 della sera. Successivamente attenuazione dei fenomeni.

Milano:
sul capoluogo lombardo i temporali interverranno solo a partire dal pomeriggio. Un picco massimo di precipitazioni tra il tardo pomeriggio e la prima parte della sera.

Genova:
il momento ideale per assistere a qualche temporale su Genova, come in generale su tutta la costa ligure centrale, sarà la prima mattinata di lunedì. Alcuni settori costieri potrebbero assistere ad un temporale marittimo.

Bologna: lungo tutto il versante padano appenninico, dai settori padani liguri sino all'Emilia Romagna, l'arrivo della depressione attiverà venti secchi e caldi da sud-ovest. (in gergo locale definiti di garbino) Le precipitazioni su Bologna come su tutte le altre località della bassa val Padana attaccata all'Appennino, saranno scarse per tutto l'arco della giornata.

Venezia: rovesci e temporali interverranno solo dal tardo pomeriggio di lunedì, in marcia abbastanza veloce verso est.

Trieste: alcuni intensi temporali potrebbero coinvolgere la città di confine tra la serata di lunedì e la prima nottata su martedì.

L'arrivo di questa perturbazione immetterà parecchia aria fredda in quota. Nella giornata di martedì 12 giugno parte di quest'aria fredda giungerà sino alle regioni centrali portando ulteriori temporali.

Seguite i prossimi articoli!


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 12.11: A23 Palmanova-Tarvisio

coda rallentamento

Code per 1 km causa traffico intenso a Barriera Di Ugovizza-Tarvisio (Km. 105,2) in direzione Ta..…

h 12.11: A22 Autostrada Del Brennero

coda incidente

Code per 2 km causa incidente nel tratto compreso tra Bolzano Nord (Km. 77,5) e Chiusa-Valgardena..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum