Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Peggioramento del 3 novembre: c'è nuovamente da temere per un evento estremo in Liguria?

Al momento le carte fanno propendere per un nuovo severo episodio di maltempo sulla costa ligure centrale, tra Savona e Genova.

In primo piano - 28 Ottobre 2014, ore 10.33

Ci risiamo, incredibile anche la coincidenza delle date con il 2011. Tra il 3 ed il 4 novembre la Liguria rischia di dover fare i conti con la formazione di un autentico mostro temporalesco autorigenerante, partorito dalla classica convergenza tra Scirocco in risalita dal Tirreno, Tramontana scura in discesa dalle vallate appenniniche del Savonese e Libeccio teso in quota in qualità di alimentatore della convergenza al suolo.

Insomma tra Voltri e Pegli, ma forse anche tra Genova Bolzaneto, Nervi, Pontedecimo, potrebbe scatenarsi davvero un diluvio universale ma è difficile al momento per i modelli collocare esattamente dove andrà a posizionarsi la lingua temporalesca.

Il rischio di un evento importante, speriamo non estremo, però c'è, c'è tutto, senza se e senza ma.

La Tramontana potrebbe uscire allo scoperto un pelo più ad est o un pelo più ad ovest, ma l'aria fresca che sarà presente in Valpadana e nelle vallate appenniniche, come di consueto in simili occasioni, tenderà a tracimare parzialmente verso il mare, lo Scirocco potrebbe arrestare la sua corsa un po' più ad est o spingersi un po' più ad ovest, ma si tratta in fondo di una manciata di km e cambia poco o nulla.

Cambierà un po' certamente anche sapere nel frattempo di quanto si sarà raffreddato il mare: un po' in questi giorni, poi quasi nulla. Chissà se basterà per fare i conti solo con 100mm d'acqua oppure se alcune delegazioni liguri ne dovranno subire 300.

NOTA BENE: questo è attualmente lo scenario peggiore che potessimo descrivere, tuttavia, stante la distanza temporale, ci sono ancora ampie possibilità che l'assetto barico possa cambiare.

Non trascuriamo peraltro le precipitazioni abbondanti che potranno coinvolgere anche parte del Piemonte, della Lombardia, della fascia prealpina del Triveneto, senza dimenticare poi la Toscana e la costa laziale, ma questo eventualmente avverrà in un secondo tempo, ora cominciamo ad accendere i riflettori sul "problema ligure".


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 20.24: A2 Autostrada del Mediterraneo

blocco

Impianto di distribuzione carburante chiuso a Area di servizio Galdo in direzione Reggio Calabria..…

h 20.23: A4 Milano-Brescia

incidente

Incidente a Barriera Di Milano Est (Km. 140,3) in direzione Milano dalle 20:20 del 21 mag 2018…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum