Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Pasquetta BURRASCOSA al centro-sud, prevale il sole al nord-ovest

Un nuovo impulso di aria fredda di origine artico-marittima si sta gettando nel Mediterraneo dalla Francia determinando un generale rinforzo del vento sulle regioni di ponente e l'arrivo di nuove precipitazioni, specie al centro-sud

In primo piano - 24 Marzo 2008, ore 09.41

Un veloce impulso di aria fredda pescata direttamente dall'Artico groenlandese si getterà nelle prossime ore sul bacino centro-occidentale del Mediterraneo utilizzando come varco di ingresso la francese porta di Carcassona. L'imponente fiume d'aria è guidato in alta quota dal velocissimo ramo discendente della corrente a getto. Giunto in prossimità delle nostre isole Maggiori, quest'ultimo mostra una virata secca e improvvisa di 180° percorrendo poi la traiettoria inversa con il suo ramo ascendente e perturbato in corrispondenza delle nostre regioni centro-meridionali. Questa stretta circolazione a gomito caratterizzerà dunque il Lunedi dell'Angelo della nostra Penisola risultando più attiva proprio su queste ultime regioni ma anche al nord-est, sfiorato dalla medesima circolazione d'alta quota. La Sardegna verrà investita a breve da violente raffiche di Maestrale che sospingeranno anche alcune precipitazioni, in particolare sui versanti occidentali dell'isola. Da segnalare le cattive condizioni del mare con mareggiate che tra il pomeriggio-sera e la notte su martedi potrebbero creare qualche danno lungo le coste occidentali e problemi ai collegamenti marittimi di linea con il continente. La circolazione depressionaria appena descritta apporterà nel corso della giornata una nuova sventagliata di precipitazioni lungo i versanti tirrenici dalla Toscana alla Calabria con possibilità di qualche rovescio anche a sfondo temporalesco, in particolare sulla Calabria tirrenica. Anche su questi settori sono previsti venti forti con possibilità di mareggiate lungo i litorali tirrenici e sulla Sicilia occidentale. La neve è attesa ancora piuttosto abbondante su tutte le località appenniniche centro-meridionali poste oltre i 600-700 metri ma con qualche sfiocchettata possibilie anche più in basso durante i rovesci più intensi. Più riparate le regioni adriatiche dove transiteranno banchi nuvolosi irregolari ma con scarsa probabilità di fenomeni, al più relegate ai settori interni delle Marche. Bella giornata di sole al nord-ovest, con qualche annuvolamento passaggero di poco conto a medio-alta quota in transito in particolare tra la val d'Aosta e l'alto Piemonte. Qui le temperature massime aumenteranno di qualche grado anche a causa di un moderato effetto favonico.

Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 18.51: SS100 Di Gioia Del Colle

incidente rallentamento

Traffico rallentato, incidente a 333 m prima di Incrocio Mottola - SS377 Delle Grotte (Km. 60,4)..…

h 18.48: A4 Milano-Brescia

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Allacciamento Tangenziale Nord Di Milano (Km. 140,2) e Svincolo S..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum