Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ottobre prende una direzione decisamente instabile, vediamo perché

L'anticiclone abbandona il continente europeo, la sua vacanza si prolunga nel tempo, anche per il nostro Paese si aprono scenari di tempo instabile che potrebbero traghettarci in avanti almeno per una settimana o dieci giorni.

In primo piano - 14 Ottobre 2019, ore 21.30

Una figura di bassa pressione sta cominciando a coinvolgere proprio in queste ore le regioni italiane nord-occidentali, dove troviamo già adesso delle precipitazioni in atto sulla Liguria e sulla Toscana. Nelle prossime ore su queste regioni è previsto un importante cambiamento delle condizioni atmosferiche con temporali anche di forte intensità pronti ad interessare l'angolo nord-occidentale. Su alcune regioni, a scopo preventivo è stato emesso uno stato di allerta che cade dalla mezzanotte di oggi sino al pomeriggio di domani. L'evoluzione del tempo messa in luce dai modelli proprio per la giornata di domani, vede l'entrata in gioco di un fronte freddo piuttosto attivo, seguito da tese correnti occidentali che faranno ingresso a partire dai bacini tirrenici, liguri e dalla Sardegna. Ecco la posizione della parte fredda della depressione prevista nel pomeriggio di domani. Nelle parti segnate in nero, le aree a maggior rischio di forti piogge:

L'evoluzione prevista nel periodo successivo, sembra avere un risvolto chiaramente instabile; l'anticiclone resterà lontano dal nostro Paese e sull'Europa occidentale potrebbe stabilire il proprio perno una circolazione di bassa pressione dalla lunga durata. È questa la grande novità che emerge dagli aggiornamenti di quest'oggi, questa figura di bassa pressione potrebbe garantire il passaggio di alcune perturbazioni in sequenza sul Mediterraneo, uno scenario che non si vedeva più da diverso tempo e che potrebbe condurci verso un periodo di maggiore piovosità. A questo proposito, viene messo in luce il passaggio di una perturbazione abbastanza importante nella giornata di sabato, in grado di coinvolgere ancora le regioni del centro e del nord, soprattutto i versanti tirrenici. Ecco la previsione del modello europeo riferita a sabato prossimo, nella quale possiamo osservare l'arrivo di questa perturbazione:


 

Anche lo sviluppo degli eventi previsti nel periodo successivo sembra sposare l'ipotesi di un trend instabile; anche nel corso della prossima settimana, potrebbe insistere una circolazione di bassa pressione sull'Europa occidentale. Ecco la previsione del modello americano riferita a lunedì prossimo:


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum