Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ondata di CALDO settembrino: quali temperature potremo raggiungere?

Uno sguardo alle TEMPERATURE che sarà possibile raggiungere nelle prossime giornate al culmine dell'ondata calda.

In primo piano - 9 Settembre 2018, ore 19.00

Il Mediterraneo centrale sta per essere interessato  da una fase di caldo con temperature sopra le medie del periodo. L'anticiclone responsabile di questa situazione riuscirà a veicolare ancora una volta masse d'aria di origine subtropicale africana che innalzeranno di parecchi gradi le temperature sia al suolo che in quota. La nuova fase calda che giunge in un periodo ormai fuori stagione, origina dalla forte attività delle tempeste tropicali sull'oceano Atlantico ed è probabile che questa situazione possa portare ancora a dei ribaltoni previsionali anche nel prossimo futuro. 

Per quanto riguarda il breve termine, il nuovo anticiclone raggiungerà un'apice di massima forza nel periodo compreso tra lunedì e giovedì con temperature che potranno raggiungere e superare la soglia dei +30 gradi su diverse regioni. Farà relativamente meno caldo nelle zone a clima marittimo con valori sotto la soglia dei 30 gradi. Tra martedì e mercoledì molto caldo anche in quota con zero termico previsto in salita sin oltre i 4000 metri lungo le Alpi. 

Ecco i valori assoluti di caldo che sarà possibile raggiungere nelle aree pianeggianti e sulle località più densamente popolate del nostro Paese:

Lunedí 10 settembre, la soglia critica dei 30 gradi verrà raggiunta nelle zone interne di Toscana, Lazio e Campania, nonchè sull'arco Sardegna e sull'Emilia Romagna.

Martedì 11 picchi sino a 34 gradi possibili ancora nelle zone interne di Toscana e Lazio, puntate sino a 30-32 gradi anche sull'Emilia e la Valpadana. Caldo anche in Sardegna con occhi sino a 32 gradi.

Mercoledì 12 forse la giornata più calda con valori sino a 34 nell'entroterra dell'Italia centrale e soprattutto la Toscana, picchi sino a 32 gradi nella Valpadana, soprattutto Emilia Romagna

Per avere una attenuazione del caldo dovremo  aspettare il prossimo giovedì, i modelli mettono in luce un ribasso delle temperature che dovrebbero al massimo raggiungere la soglia dei 30 gradi senza più superarla. Gli sviluppi successivi restano ancora tutti da scoprire. 

Seguite gli aggiornamenti su meteolive.it 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum