Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ondata di caldo: quanto potrà durare?

Cerchiamo una via d'uscita a questa situazione, anche se indubbiamente non è facile.

In primo piano - 18 Luglio 2007, ore 10.20

Quando l'alta pressione africana si insedia sul Bacino del Mediterraneo alla metà del mese di luglio, le speranze di uscire dalla morsa del caldo in tempi brevi sono sempre limitate. Fatto il primo "slancio", il gobbo vive quasi di rendita sulle acque nel Mare Nostrum. Se poi sull'ovest del Continente si organizza una vasta struttura depressionaria, l'aria calda che viene sospinta verso di noi funge da "alimentatore" per l'alta pressione in questione. Insomma, l'estate 2007 che sembrava avviata in sordina (quantomeno al nord) si sta prendendo una bella rivincita. In Italia può fallire l'autunno, l'inverno, la primavera, ma l'estate è una stagione che solitamente mai delude (tranne pochissimi casi, tipo il 2002!). Come vuole ormai la "tradizione", ogni volta che arriva il gobbo dalle nostre parti si cercano i "miraggi" nelle carte previsionali per sperare di trovare almeno una scappatoia ad una situazione che per gran parte degli italiani è assai poco piacevole! Fino alla giornata di venerdì non cambierà niente. Solo qualche temporale sulle Alpi, ma per il resto tutto invariato. Di conseguenza proiettiamoci già nel fine settimana, quando si attende una moderata flessione termica al nord. Le correnti atlantiche tenteranno di erodere la cupola di alta pressione, ma ci riusciranno solo in parte. Il nord Italia verrà raggiunto da qualche temporale e da aria meno calda. Per il centro e il sud, invece, nessuna novità, purtroppo! Per la settimana prossima, poi, la situazione resta molto incerta al momento. Sarà apprezzabile e lodevole il tentativo delle correnti atlantiche di mettere fine al caldo sulla nostra Penisola. A metà settimana, inoltre, potrebbe arrivare un guasto più serio al nord con temporali più diffusi. Tuttavia servono ancora conferme: l'Africa sta "bollendo" a più non posso e basterà davvero un "niente" per riproporre una nuova onda calda dalle nostre parti. Speriamo ovviamente che ciò non si verifichi!

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 02.43: A4 Raccordo Sistiana-Trieste

catene sdrucciolevole

Ghiaccio nel tratto compreso tra 5,821 km dopo Area di servizio Sgonico (Km. 9,2) e 1,089 km prima..…

h 02.39: A1 Roma-Napoli

catene controllo-velocita snow

Controllo catene o pneumatici invernali causa neve nel tratto compreso tra Cassino (Km. 669,6) e Po..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum