Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Oggi caldo eccezionale e afa al centro-nord (bollino rosso) - prestare attenzione

In primo piano - 25 Luglio 2019, ore 09.31

Come spesso avviene dalle nostre parti, gli ultimi giorni dominati dall'anticiclone sono anche i più caldi. Anche questa volta questa regoletta verrà rispettata : tra oggi e domani assisteremo all'apice del caldo su tutta Italia, dopodichè l'anticiclone verrà letteralmente abbattuto da correnti fresche atlantiche che causeranno un calo termico marcato e anche forte maltempo

L'anticiclone sub-tropicale sta dunque raggiungendo l'apice della sua intensità sulla nostra penisola (oltre che su gran parte dell'Europa centro-occidentale sin verso la Scandinavia). Oltre alle temperature particolarmente alte influisce anche l'afa, che aumenta giorno dopo giorno a causa del costante aumento dell'umidità nei bassi strati.

La giornata di oggi, 25 luglio 2019, sarà la più calda di questa seconda intensa ondata africana della stagione. Le regioni più colpite saranno quelle del nord e del lato tirrenico dove la colonnina di mercurio si porterà a ridosso dei 40°C. Toscana, Umbria, Sardegna ed Emilia Romagna saranno le regioni più colpite dal caldo, ma anche sul resto del centro-nord non andrà tanto meglio. Città come Firenze, Terni, Ferrara e Bologna sfioreranno i 40°C oggi pomeriggio, mentre avremo temperature tra i 36 e 39°C su Alessandria, Vercelli, Novara, Pavia, Mantovano, Bolzano, Trento, Rovigo, Vicenza, padova, Frosinone, Torino, Milano, Bergamo, Como, Roma, Perugia e Varese. Insomma buona parte del centro-nord sarà avvolto dalla calura.

Andrà leggermente meglio al sud e sulle coste adriatiche grazie a deboli refoli freschi provenienti dai Balcani, in grado di mitigare in parte l'aria.

AFA OPPRIMENTE IN SERATA

Anche dopo il tramonto continuerà a far caldo su gran parte d'Italia, soprattutto per effetto dell'umidità e dell'afa via via sempre più alta. Anche dopo le 22.00/23.00 la colonnina di mercurio sarà superiore ai 30°C su molte zone della pianura Padana, specie nei grandi centri urbani come Milano. A queste temperature particolarmente alte, nonostante l'assenza del Sole, si aggiungerà l'umidità che renderà il caldo davvero afoso e opprimente/insopportabile. L'afa si farà sentire anche al sud, specie lungo le coste.


Autore : Redazione MeteoLive.it

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum