Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Obbiettivo PIOGGIA: quali zone saranno più "fortunate" da mercoledì a domenica?

Correnti da sud sulla nostra Penisola, con precipitazioni concentrate soprattutto sui settori esposti. Tra sabato e domenica il transito di un sistema frontale metterà fine al richiamo caldo, anche se al momento la situazione resta incerta.

In primo piano - 14 Novembre 2006, ore 10.46

Arriva la pioggia su alcune regioni della nostra Penisola. Niente fronte organizzato, niente depressione proficua e in grado di accontentare tutti, solo le "solite" correnti meridiane, che impongono differenze anche marcate tra una regione e l'altra a causa dell'orografia. Dato che la pioggia sta diventando un bene prezioso, non ci vergognamo a ritenere FORTUNATE quelle zone che riceveranno un po' d'acqua nel corso di questa settimana. Come già detto, non aspettiamoci grandi precipitazioni, ma con i tempi che corrono tutto è ben accetto. La situazione a scala europea inizierà a cambiare decisamente a partire dalla giornata di mercoledì. Lo spostamento a levante del baricentro anticiclonico imporrà sull'Italia una rotazione delle correnti dai quadranti meridionali. Aria umida, di conseguenza, verrà prelevata dal Mare Nostrum e scagliata in direzione delle nostre regioni settentrionali. L'orografia farà il resto, incentivando i fenomeni laddove le tortuosità saranno più marcate. Da mercoledì a venerdì, di conseguenza, saremo sotto un richiamo umido da sud. Precipitazioni a carattere di rovescio saranno possibili sulla Liguria (specie Appennino), sulle zone pedemontane di Piemonte e Lombardia, sul Veneto e sul Friuli. Queste saranno le regioni maggiormente interessate dai fenomeni. Piogge, ma di debole intensità, anche sulle pianure del nord, eccetto la Romagna. Al centro qualche pioggia sarà da mettere in conto sulla Toscana e in misura minore sull'alto Lazio e sulla Sardegna sud-orientale. Per il resto fenomeni assenti. Fenomeni assenti anche al sud, se si eccettua qualche "sgocciolio" di passaggio sulla Sicilia occidentale. Tra sabato e domenica un fronte dovrebbe forzare in parte il blocco. Precipitazioni anche di un certo peso saranno presenti al nord, un po' su tutti i settori. I fenomeni nel corso della giornata di domenica si dovrebbero trasferire verso la Sardegna e le regioni centrali tirreniche, dove avremo anche dei temporali. Per il resto la situazione non dovrebbe mutare in maniera sostanziale. A seguire regna una grossa incertezza. Un nuovo fronte si approssimerà alla nostra Penisola da ovest, ma l'alta pressione potrebbe di nuovo mettersi nel mezzo. Ne riparleremo.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 15.41: SS17 Dell'appennino Abruzzese E Appulo-Sannitico

blocco

Tratto chiuso causa corsa ciclistica nel tratto compreso tra Incrocio Stazione Di S.Massimo (Km. 20..…

h 15.40: A14 Bologna-Ancona

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Allacciamento A13 Bologna-Padova (Km...…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum