Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Nuovo impulso di instabilità lunedì 18 giugno, poi l'anticiclone proverà a dire la sua

Quest'oggi notizie più positive per chi è in attesa di qualche giornata soleggiata.

In primo piano - 13 Giugno 2018, ore 17.10

Un periodo di instabilità davvero molto lungo quello che stiamo vivendo in queste settimane sull'Europa, praticamente un "full lenght" che ci collega direttamente dall'inverno all'estate, infatti sono ormai diversi mesi che il Mediterraneo non viene più interessato da una figura anticiclonica ben strutturata. Adesso tanto per cambiare sembra profilarsi l'ennesimo impulso d'aria più fresca che attraverserebbe soprattutto le regioni settentrionali tra domenica 17 e lunedì 18 giugno, con nuovi temporali. 

Spingendo il nostro sguardo OLTRE, a lungo termine sembrano tuttavia profilarsi degli scenari più clementi ed è questa la grossa novità di quest'oggi. Ve ne avevamo parlato già in questi giorni, vi ricordate? L'anticiclone delle Azzorre tenterà di guadagnare spazio sull'Europa a partire dai settori più occidentali ma sarà nella terza ed ultima decade di giugno che gli effetti di questa manovra di farebbero sentire anche sul bacino centrale del Mediterraneo. 

In quale modo? 

Quanto proposto quest'oggi dai modelli di previsione è lo scenario classico dell'estate di qualche decennio addietro; l'ala orientale dell'alta pressione dall'oceano Atlantico raggiungebbe il Mediterraneo centrale, determinando un innalzamento del flusso di correnti occidentali che non riuscirebbero più ad interessare il nostro Paese, restandosene confinate alle elevate latitudini. 

Ne consegue che il Mediterraneo potrebbe sperimentare proprio in concomitanza con l'esordio dell'estate astronomica (20 giugno) un periodo più soleggiato e caldo. 

Come detto, il target temporale è ascrivibile alla terza decade di giugno ma vista la distanza che ancora ci separa dall'evento, sono necessarie delle ulteriori conferme.

Seguite gli aggiornamenti su meteolive.it 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 09.24: Roma Via Anastasio II

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Via Aurelia e Via Cipro in dir..…

h 09.23: Roma Viale Vaticano

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Via Aurelia e Via Leone IV in..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum