Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Nuovo, IMPORTANTE passaggio perturbato la prossima settimana: ecco tutti i dettagli

Il tempo instabile con temperature SOTTOMEDIA, non abbandona il nostro Paese. Vediamo nel dettaglio cosa dobbiamo aspettarci.

In primo piano - 18 Maggio 2019, ore 21.40

Non si esaurisce la lunga fase di tempo INSTABILE che ha caratterizzato questo mese di maggio; nuove perturbazioni sono pronte a portare ancora tempo incerto nella terza ed ultima decade del mese che in tal modo rischia di stabilire un legame diretto con quello che abbiamo avuto sino a questo momento. Gli anticicloni subtropicali provano a risalire di latitudine ma non riescono nell'intento e continuano a rimanere lontani dall'Europa. Nuove perturbazioni avranno in tal modo un accesso facilitato al bacino centrale del Mediterraneo, rinnovando condizioni di tempo instabile a più riprese anche sul nostro territorio. Questa previsione del modello europeo riferita a lunedì 20 maggio, mette in bella mostra ancora un'ansa depressionaria avvolgere gran parte dell'Europa centrale ed occidentale, rinnovando condizioni atmosferiche INCERTE

Tra giovedì e venerdì i modelli confermano una effimera fase di tempo relativamente più stabile portata dal rinforzo dell'alta pressione attraverso un promontorio mobile inserito in un contesto di venti occidentali. Giusto un paio di giornate dal sapore primaverile, un'occasione per vedere la colonnina di mercurio risalire la china, sino a superare la soglia fatidica dei +20°C anche sulle località del nord. La previsione del modello europeo riferita a giovedì 23, mette in mostra l'effimero rialzo della pressione previsto sul Mediterraneo per tale periodo:


Avrà una breve durata in quanto tra venerdì e sabato un nuovo impulso d'aria fredda nord-atlantica è pronto a far breccia sul Mediterraneo, accompagnato da una nuova perturbazione che riporterà piogge e temporali a partire dal nord tra venerdì pomeriggio e sabato mattina, i fenomeni si trasferiranno nuovamente al centro ed al sud tra domenica e lunedì prossimi, accompagnati da un nuovo ribasso delle temperature che resteranno ancora su valori inferiori alle medie stagionali. Ecco la previsione del modello europeo riferita a sabato 25 maggio


Nel complesso su scala nazionale, questo mese di maggio 2019 potrebbe chiudere i battenti con una considerevole anomalia negativa delle temperature, con scarti anche superiori ai -2°C rispetto al periodo di riferimento 1980-2010. Senza dubbio un dato di considerevole spessore, considerato il contesto climatico attuale, molto diverso da quello del secolo scorso. 

Seguite gli aggiornamenti su meteolive.it
 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum