Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Nuovo guasto tra domenica e lunedì?

Una blanda saccatura in arrivo da ovest evolverà in goccia fredda che interesserà la nostra Penisola all'inizio della settimana prossima. Ecco i primi responsi in merito.

In primo piano - 3 Giugno 2013, ore 10.36

Nonostante i passi avanti (attesi nei prossimi giorni) verso la stabilità e il caldo, il tempo resterà improntato ad una blanda instabilità, dovuta alla mancanza di un'alta pessione solida sul Mediterraneo.

Nella seconda parte della settimana è atteso un aumento della pressione e dei geopotenziali in quota. Ciò dovrebbe garantire qualche giorno più tranquillo, con temperature in aumento e fenomeni temporaleschi relegati essenzialmente alle Alpi.

L'anticiclone che ne scaturirà, non sarà però ancora in grado di contenere l'avanzata di una saccatura da ovest. La figura instabile cavalcherà la Penisola Iberica e la Francia, entrando poi sul bacino del Mediterraneo come goccia fredda.

Ecco la situazione attesa in Italia per le prime ore della giornata di lunedì 10 giugno.

Come vedete, l'alta pressione farà abbastanza presto a "strapparsi", consentendo l'ingresso della figura instabile da ovest. Con una situazione siffatta, gran parte della nostra Penisola sarà preda di rovesci o temporali, specie al centro e al nord.

Proprio la dinamica prevalentemente temporalesca ci induce ad essere cauti, al momento, sulla localizzazione dei fenomeni. Quello che comunque conta è l'alta probabilità che il tempo possa nuovamente "guastarsi" verso la fine della prima decade di giugno.

Nei prossimi giorni cercheremo di entrare meglio nel dettaglio di questo presumibile peggioramento, anche alla luce delle utime analisi disponibili. Continuate dunque a seguirci!


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum