Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Nuovi temporali in arrivo al nord, soleggiato e caldo sul resto del Paese.

Uno sguardo al tempo previsto nel prossimo futuro, tra nuove occasioni di INSTABILITÀ TEMPORALESCA al nord, solleone al sud. Incertezza sull'evoluzione prevista nella seconda decade di giugno.

In primo piano - 8 Giugno 2019, ore 19.00

Una circolazione d'aria instabile è prevista interessare nei prossimi giorni le regioni settentrionali italiane. Sull'ovest Europa troviamo infatti una figura di bassa pressione che determina una vera e propria condizione di maltempo con venti forti che hanno interessato il Golfo di Biscaglia, le coste occidentali della Francia, il sud del Regno Unito, le coste settentrionali della Spagna. Si tratta di una circolazione decisamente inusuale per il periodo, la quale trova risposta nella presenza di una anomalia fredda che ancora si tramanda dal trascorso mese di maggio. Ecco l'aspetto del vortice ciclonico nel pomeriggio di ieri:

In queste ore questa stessa circolazione porta al rinforzo dell'alta pressione sul bacino centro orientale del Mediterraneo, condizione che determina un rialzo delle temperature particolarmente sensibile al centro ed al sud, laddove i valori termici previsti tra domenica e lunedì, saranno superiori ai 30°C, con punte sino a 35- 37 gradi nelle due isole maggiori. Sulle regioni di Mezzogiorno la fase di caldo è prevista insistere almeno sino alla prima metà della prossima settimana. Ecco la previsione sulle anomalie di temperatura previste dal modello europeo per martedì 11 giugno:

Lo sviluppo degli eventi nel corso della prossima settimana, rimane ancora soggetto di disputa da parte dei modelli. Alcune ipotesi deterministiche ipotizzano Infatti il rinforzo di una figura anticiclonica sull'ovest Europa dalla seconda metà di giugno, mentre al contrario, delle altre ipotesi mettono in luce la persistenza di una circolazione depressionaria che potrebbe portare ancora episodi di instabilità a carattere temporalesco sulle regioni settentrionali. L'impressione generale è quella di trovarsi in un bivio da questi due importanti percorsi previsionali. Ecco la previsione del modello europeo in cui possiamo osservare dell'alta pressione sull'ovest Europa per lunedì 17 giugno:

 

 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum