Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Nuove occasioni di pioggia sulle regioni occidentali, rialzo termico generale

Rinforzo delle correnti occidentali entro la fine del mese, ecco le conseguenze per il nostro Paese e per l'area del Mediterraneo.

In primo piano - 20 Novembre 2019, ore 21.30

Superata la nuova parentesi di tempo fortemente instabile prevista sul Mediterraneo centrale nella seconda metà di questa settimana, le condizioni atmosferiche previste sull'Europa, subiranno l'influenza sempre più predominante delle correnti occidentali. Tali correnti tenderanno a manifestarsi entro l'ultima settimana del mese, occupando una vasta porzione del nostro continente. Appena al di là delle Alpi queste correnti saranno accompagnate dal passaggio di frequenti perturbazioni che doneranno al tempo atmosferico, caratteristiche di grande variabilità, in un contesto di temperature molto miti. Al contrario sulle regioni del Mediterraneo, il tempo potrebbe risultare un po' più stabile, mancheranno gli eventi di tempo fortemente perturbato come come abbiamo potuto osservare nelle scorse settimane, frutto sicuramente di una circolazione più meridiana, tuttavia dovremo ancora fare i conti con i passaggi delle code di veloci perturbazioni che potranno colpire soprattutto le regioni del medio ed alto Tirreno, nonché quelle settentrionali. Ecco la previsione del modello europeo UKMO riferita a martedì 26 novembre, nella quale possiamo ancora osservare il passaggio di perturbazioni inserite in un contesto di correnti più occidentali

 


Il rinforzo dei venti occidentali ci accompagnerà fino alla fine del mese, il modello europeo mette in luce anomalie negative della pressione sull'Europa centrale e settentrionale, un elemento che suggerisce anche per il futuro, la persistenza di un regime depressionario foriero di tempo instabile. Il bacino centrale del Mediterraneo, occuperà una posizione di confine, con i paesi affacciati ai bacini settentrionali che potranno ancora sperimentare il passaggio di qualche veloce perturbazione, inserita però in un contesto di correnti occidentali più vivaci, i bacini meridionali sotto condizioni più anticicloniche. Le temperature risulterebbero molto miti fino alla fine di novembre. Ecco la previsione del modello europeo ECMWF riferita a venerdì 29 novembre:


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum