Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Nuova recrudescenza dell'instabilità sull'Italia tra giovedì e venerdì?

Una goccia fredda in quota si getterà nel Mediterraneo, accentuando nuovamente l'instabilità sulla nostra Penisola, ad iniziare dalle regioni settentrionali.

In primo piano - 24 Giugno 2013, ore 10.34

L'alta pressione delle Azzorre...dalla coperta troppo corta.

La figura stabilizzante atlantica, nei prossimi due giorni, tenterà un allungo verso il Bacino centro-occidentale del Mediterraneo, stabilizzando in parte il tempo sulla nostra Penisola.

Non si tratterà di una stabilità totale, tuttavia il sole sarà nettamente dominante sugli addensamenti e i temporali si limiteranno a frequentare le zone interne e i rilievi nel pomeriggio.

Sul più bello, però, il nostro anticiclone si farà sorprendere da una goccia fredda in quota. Essa si getterà nel Mediterraneo tra giovedì e venerdì, passando per il nord Italia. Tutto ciò comporterà una generale recrudescenza delle condizioni instabili, che nel prossimo fine settimana andranno a concentrarsi verso il meridione.

Nella giornata di giovedì 27 giugno, le regioni settentrionali e parte di quelle centrali saranno già sotto addensamenti e possibili precipitazioni, come ben testimonia la cartina posta a lato.

Ecco i temporali che torneranno a frequentare il nord, non solo le zone montuose, ma anche le pianure ed alcuni tratti di costa.

Il centro-sud avrà tempo migliore, ma nel pomeriggio qualche temporale farà la sua comparsa nelle zone interne, dissolvendosi temporaneamente solo al calare del sole.

Le temperature torneranno a calare, specie al nord e nelle zone raggiunte dalle precipitazioni più intense.

Venerdì 28 il quadro sembra ancora piu "critico", con i temporali (o le piogge) che avranno guadagnato terreno su quasi tutto il centro-nord.

Piu isolati, ma sempre possibili, risulteranno i fenomeni sulle Isole e al sud.

Le temperature tenderanno logicamente a scendere, specie laddove le precipitazioni saranno più intense.

Successivamente, nel fine settimana, il tempo dovrebbe migliorare al nord ed i fenomeni concentrarsi maggiormente sulle regioni del medio Adriatico e al sud, sempre sotto temperature tutto sommato gradevoli.


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum