Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Novità dal modello canadese: possibili cambiamenti durante la prima decade di febbraio...

Analisi a tutto campo del modello canadese per la prima decade di febbraio.

In primo piano - 27 Gennaio 2016, ore 08.53

Qui di fianco il grafico dell'andamento previsto della pressione atmosferica in Italia per la prima decade del febbraio. Sotto sono anche evidenziate le precipitazioni.
Un certo cambiamento del tempo non sembra poi così impossibile. Finalmente.
Diversi modelli stamane abbozzano un'ondulazione della corrente a getto, un arretramento e un parziale cedimento del campo di alta pressione e la possibilità del ritorno di qualche precipitazione sull'Italia, anche nevosa in quota.

Tutto questo nel corso della prima decade di febbraio: dal 4-5 in poi, anche se il modello europeo lo vede invece spostato al 6 febbraio. 

Il modello canadese in molti dei suoi scenari propone almeno due affondi perturbati non trascurabili tra il 4 e il 12 febbraio con risvolti nevosi sulle Alpi e in Appennino, ma anche vento, ricambio d'aria, rientro nell'ambito della media termica del periodo.

La media degli scenari conferma questo quadro, anche se certamente lo edulcora un po': propone infatti un flusso di correnti perturbate solo leggermente ondulate e qualche occasione per precipitazioni, anche se molto passeggere.

Eloquente però il grafico che si riferisce alla pressione atmosferica: esso mostra in maniera inequivocabile la tendenza al calo nel corso della prima decade del febbraio, più marcata sul finire della fase, anche permane comunque un certo margine di incertezza.

In ogni caso se vogliamo tornare alla normalità stagionale la strada è quella di un'ondulazione delle correnti atlantiche, impossibile al momento ipotizzare altre vie di fuga dall'anticiclone, che del resto rimane lì statico, come una scrofa che abbia mangiato troppo e non riesca più a fare nemmeno un passo.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 10.44: A14 Pescara-Bari

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Vasto Nord-Casalbordino (Km. 437,3) e Vasto Sud (Km. 454,6) in..…

h 10.38: SS7 Bis Di Terra Di Lavoro

problema sdrucciolevole

Fondo stradale dissestato a 4,576 km prima di Incrocio Nola A30 Ce-Sa - Sgc Nola-Domitio (Km. 50,3)..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum