Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Novembre prosegue con una lunga trafila di giornate instabili

Nuove perturbazioni raggiungeranno presso il nostro paese, la più importante prevista tra domani e venerdì ma altre ne seguiranno nel weekend e poi anche nella settimana successiva.

In primo piano - 13 Novembre 2019, ore 19.20

La lunga fase di tempo instabile che sta coinvolgendo l'Europa nelle ultime settimane, sta sfruttando un canale depressionario che continua ad essere percorso da masse di aria fredda in arrivo dall'oceano nord Atlantico. Queste masse d'aria, una volta che hanno raggiunto il Mediterraneo, sono in grado di sviluppare in breve tempo sistemi nuvolosi organizzati che producono precipitazioni e che spesso sono associati a venti forti. Nelle prossime ore assisteremo allo sviluppo di una nuova perturbazione sul Mediterraneo occidentale, la quale avrà accesso privilegiato verso il Mediterraneo centrale, dando luogo ad un importante cambiamento del tempo ad iniziare dalle regioni del nord la giornata di domani, giovedì 14 novembre. Ecco la previsione del modello americano riferita alla serata di domani, in cui, oltre al blocco d'aria fredda sulla Francia, possiamo distinguere anche un vistoso minimo di bassa pressione tra il Golfo del Leone e la Costa Azzurra:

L'arrivo della nuova perturbazione sarà accompagnata da nevicate importanti lungo l'arco alpino, con precipitazioni copiose che sono previste interessare anche il resto del nord. Entro le prime ore di venerdì, le precipitazioni raggiungeranno anche i versanti del medio e basso Tirreno, mentre un miglioramento si affaccerà al nord. Ecco la previsione sulla probabilità di pioggia nella notte giovedì e venerdì:

Lo sviluppo degli eventi riferito al prossimo weekend porterà una nuova perturbazione ancora a ridosso delle regioni settentrionali tra domenica e lunedì. Un nuovo carico di precipitazioni è atteso interessare ancora le regioni del nord e del centro. Ecco la previsione del modello americano alla serata di domenica:

Infine volgendo lo sguardo a lungo termine, nuove perturbazioni potrebbero interessare il nostro paese anche nel corso della prossima settimana, sull'Europa occidentale resteranno ben salde anomalie negative della pressione e dei geopotenziali, elementi che suggeriscono la persistenza di una circolazione depressionaria disposta con il proprio asse proprio sull'Europa occidentale. Il trend di pioggia e instabilità, potrebbe continuare ad interessare il nostro Paese almeno sin verso il termine della seconda decade novembrina.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum