Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Novembre mite? Certamente, ma forse non tutto è perduto...

Stiamo attraversando il volto più mite dell'autunno italico. Quali ripercussioni potrà avere sulla successiva stagione invernale?

In primo piano - 25 Novembre 2009, ore 10.02

Ma che caldo fa! Ad eccezione delle zone di pianura del nord, da giorni sotto nebbie e nubi basse, sul resto d'Italia più che la fine di novembre sembra la metà di ottobre. I 20° vengono ancora valicati su alcune città del sud e del Tirreno. Mancano completamente le gelate notturne nelle pianure interne e nelle ore più calde si sta bene anche senza giacca. I motivi di questa situazione sono ormai noti a tutti, ma una domanda sorge spontanea: un novembre così caldo c'è già stato in passato oppure si tratta di un'anomalia dei nostri giorni? La statistica ci viene in aiuto, per scongiurare "paure" anticipate su un possibile inverno inesistente. Indubbiamente ci sono stati anni in cui a mesi di novembre miti sono seguiti inverni fantasma. Uno su tutti, l'inverno 2006-2007. In quella circostanza, una sorta di "bolla calda" imperò per tutta la stagione fredda sul Mediterraneo, invalidando quasi completamente l'inverno. Andando indietro nel tempo, abbiamo il terribile inverno 89-90. In quella circostanza, però, vi furono delle ondate di freddo precoci sull'Italia (tra la fine di ottobre e l'inizio di novembre), seguite poi da una stasi più completa. Ma udite udite! Il famigerato inverno 84-85 fu preceduto da un novembre assai mite. Non solo! Anche la prima quindicina di dicembre non offrì spunti di interesse, se non il transito di qualche perturbazione piovosa mossa da aria mite. Il freddo si fece vivo solo dal 20 dicembre in poi. Andando molto indietro nel tempo, il 1929 sembrava un anno senza inverno. Fino alla fine di gennaio il freddo sull'Italia fu quasi inesistente. Con febbraio invece cambiò tutto e si scatenò una delle ondate di gelo più intense della storia. Tornando ai nostri anni, i mesi di novembre del 2000 e del 2002 furono particolarmente miti, con clima atlantico e molto piovoso. Gli inverni che ne seguirono (specie il 2002) furono gravidi di neve soprattutto per il nord Italia. Un altro inverno nevosissimo per il nord Italia fu il 1995-1996. Anche in quella circostanza, la stagione fu preceduta da un novembre piuttosto mite. Solo nei primi giorni del mese vi fu un'irruzione fredda sull'Italia. Insomma, ogni anno fa storia a sè. Tuttavia non è assolutamente detto che la situazione termica in essere possa pregiudicare completamente la stagione fredda. Logicamente, più l'anomalia termica sul Mediterraneo persisterà, più sarà difficile smantellarla.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 20.57: A14 Bologna-Ancona

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Forli' (Km. 81,6) e Imola (Km. 50,1)..…

h 20.56: A55 Tangenziale Nord Di Torino

tstorm vento-forte

Pericolo generico a Torino Nord - A5 To-Aosta (Km. 20,5) dalle 21:00 del 15 lug 2018 alle 06:00..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum