Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Notte su VENERDI: ecco dove potrebbero svilupparsi i fenomeni più intensi

La Liguria, la costiera adriatica, la Corsica e forse la Sardegna potrebbero avere anche temporali, vediamo come mai.

In primo piano - 11 Ottobre 2012, ore 08.39

Per linea di convergenza si intende una zona interessata da una ventilazione quasi contrapposta.

E' bene ricordare che due masse d'aria non si possono mai mescolare, ma una scorre sopra all'altra, inducendo la formazione di nubi. Se il delta termico tra i due venti contrapposti è rilevante, la zona in questione può essere interessata anche da temporali di una certa intensità.

La cartina sopra riportata, valida per la prossima notte, evidenzia proprio queste linee interessate da ventilazione contrapposta.

Eccone una in prossimità della Liguria centrale ( Tramontana scura, più fredda, a contatto con un vento di Scirocco, più caldo).

Linee di convergenza saranno possibili anche ad est della Corsica e della Sardegna, per l'azione distorsiva delle correnti meridionali indotta dai rilievi insulari.

Anche il litorale tra le Marche e l'Abruzzo avrà vento da sud-ovest nelle zone interne e da sud-est sul mare. Il conflitto di tali correnti potrebbe determinare rovesci e qualche temporale lungo la linea di costa.


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum